A.S.777
A.S.777

Etichetta: autoprodotto
Anno: 2009
Durata: 35 min
Genere: black metal sperimentale ed elettronico


Qualcuno dei nostri lettori più attenti ricorderà, con tutta probabilità, il progetto musicale Blackdrone Inc., del quale ho avuto la fortuna di commentarne il demo circa un anno fa. Un demo bellissimo, ma al tempo stesso maledetto: infatti, in seguito alla morte dell'americano Joey "Nihil" Hopkins, sia il mastermind italiano Lord Fraktal, che l'altro americano Mr. Graviton hanno deciso di porre fine all'avventura artistica dei Blackdrone Inc. .
I due musicisiti superstiti hanno quindi dato vita ad un nuovo progetto musicale, chiamato A.S.777 (Alien Syndrome 777). I loro stessi pseudonimi sono stati modificati: LF_ si occupa della composizione, degli strumenti a corda, della programmazione e di alcuni vocalizzi. N_ invece si dedica esclusivamente alla voce. Ambedue hanno partecipato alla stesura dei testi.
"A.S.777", il loro demo d'esordio, è dedicato alla memoria di Joey "Nihil" Hopkins. E' stato registrato presso lo studio TrustNo1 di Cesena, e pubblicato nella tiratura limitata di 50 copie numerate a mano.
La copertina, dai colori scuri, ricorda come grafica le uscite della vecchia etichetta norvegese Moonfog. Il libretto, di due pagine, contiene tutti i testi e le informazioni relative alla registrazione.
Il CD è aperto da "Vaporizor". L'attacco è furioso e terribile, durante il quale i riff ostili della chitarra sono sostenuti dal battito inumano della batteria programmata. I vocalizzi, distorti e rabbiosi, legano alla perfezione con questa musica vorticosa, ostile, senza compromessi. Lo stile dei riff è piuttosto tradizionale, molto legato al black metal norvegese però aperto anche ad altre influenze. La scelta dei suoni è attenta, e LF_ si dimostra davvero abile nel coniugare l'impatto dei vocalizzi e degli strumenti a corda, con le timbriche artificiali della ritmica programmata e degli effetti sonori.
"My Venom" non è da meno in quanto ad impatto, ma è in possesso di un aspetto maggiormente cupo rispetto a "Vaporizor". Inoltre, il riffing è meno compatto: il muro sonoro non è continuo come nella canzone precedente, ma si nota un uso più accurato delle pause. Gli effetti sonori, molto in evidenza, contribuiscono a rendere ancora più eccessivo e pesante l'arrangiamento, arrivando a soluzioni molto vicine agli Aborym degli ultimi tre album.
"Black Hole Generator" è una grande composizione che ricorda parecchio i Thorns. La maestria esecutiva e compositiva di LF_ risalta in tutto il suo nero splendore, e addirittura si apre a soluzioni spiccatamente melodiche. E' lo stesso LF_ che, in quest'occasione, si occupa delle linee vocali. Si segnala un intermezzo ambient davvero inquietante. Strepitoso, da brividi. Parte poi una ripresa, sempre negativa ed oscura. Ottima traccia, davvero.
Le fonti di ispirazione degli A.S.777 non differiscono, in fin dei conti, da quelle dei vecchi Blackdrone Inc.: Aborym, DHG, Thorns, Mysticum, Diabolicum. Ma anche < code >, Virus, i Satyricon periodo "Rebel Extravaganza" e "Volcano", i The Konsortium, i Mayhem da "Grand Declaration Of War" in poi, i Plutonium, e così via.
E proprio Member001 dei norvegesi The Konsortium è il cantante ospite nella cover degli Immortal "Battles In The North". Una cover molto azzeccata, anche perchè la sua violenza innata lega benissimo con l'atteggiamento mostrato dagli A.S.777 in questo demo. Per il sottoscritto, oltretutto, questa cover ha rappresentato anche un momento di commozione, per così dire: mi ha riportato al lontano 1995, quando io ero un giovane metallaro nero, molto impallinato con la scena norvegese che avevo potuto seguire sin dall'inizio, grazie a Slayer e ad altre fanzine. Molto curioso l'utilizzo ad un certo punto dei vocalizzi puliti, che personalizzano una canzone peraltro molto simile all'originale. L'interpretazione di Member001 è ottima, e spero che possa il suo incontro con il duo italo-americano possa concretizzarsi nuovamente in futuro.
"Eerie Devolution" è una traccia carica di tensione, che riprende le varie soluzioni musicali utilizzate in precedenza, e le rimescola creando qualcosa di nuovo. In effetti, lo stile degli A.S.777 è coerente e maturo, seppur spesso derivativo. La produzione è ottima, e questo progetto musicale si dimostra professionale sotto tutti i punti di vista. Chiude una coda ambient melodica e cibernetica.
Il demo è concluso da due remix ad opera di N_: "Vaporizor (Alternate Abduction Mix)" e "Eerie Devolution (Alternate Rape Mix)". Francamente, i due missaggi non cambiano le sorti delle due canzoni: più che altro evidenziano di volta in volta voci, suoni, effetti sonori, programmazioni alternative e così via. Due piacevoli bonus, che mettono in risalto l'abilità di N_ di reinterpretare le composizioni del compagno LF_. Sicuramente, in questi due secondi casi, le chitarre vengono messe un po' in secondo piano, e quindi l'aspetto elettronico e cibernetico degli arrangiamenti viene senza dubbio accentuato. "Eerie Devolution" risulta addirittura più caotica e fredda.
Sapete una cosa? Sono fiero che il mastermind degli A.S.777 sia italiano, perchè la musica proposta da questo progetto musicale è veramente valida, e può benissimo competere sulla scena internazionale. Un vanto, quindi, per il nostro underground! Già nel demo dei Blackdrone, Lord Fraktal aveva dimostrato un grande talento. Ora, gli A.S.777 ripropongono l'artista (meglio, gli artisti) su un piano qualitativo sempre elevato, e ricco di promesse per il futuro.
Cari lettori, visitate il sito degli A.S.777 ed, eventualmente, sosteneteli acquistando questo demo (sempre che le 50 copie non siano già finite). Credetemi, ne vale la pena.
(Hellvis - Febbraio 2010)

Voto: 8




Mi scuso con i lettori, ma ho ricevuto dopo la pubblicazione della recensione questa e-mail da parte di LF_ , che apporta alcune correzioni a quanto ho scritto. Mi scuso con l'artista e con tutti voi per le informazioni errate fornite nella mia recensione. Ecco quanto mi ha scritto LF_ :

Ciao, ho appena letto la recensione. Come sempre scritta davvero bene, dettagliata e centra assolutamente quello che volevo trasmettere. Davvero onorato che il demo ti sia piaciuto, oltretutto!
Un unica nota, ma solo a titolo informativo: Il demo è mio e di Joey Hopkins, proprio il ragazzo deceduto. "N_" è Joey hopkins. Le sue linee vocali nei primi due pezzi, piu i due remix, sono suoi. Il primo remix tra l'altro, me lo invio' due giorni prima della sua morte, era come sarebbe suonato l'intero demo.
In seguito sono stato costretto a riprendere le mie linee di batteria elettronica per rendere omogeneo il lavoro.
L'altro ragazzo, "mr. graviton" era solo parte dei Blackdrone inc.

Anche la cover è di Joey Hopkins.

E' solo una precisazione, capisco che le informazioni su internet siano poche e non sia facile capire la line up:) Grazie ancora per l'ottima recensione, alla prossima e continua cosi!

LF_





Contatti:
Mail: blacklava777@hotmail.it
Sito internet: http://www.myspace.com/aliensyndrome777