MANGIA MARGOT + SNAKIOPLATZ
22 Aprile 2006
Buenaventura
Castelfranco Veneto (TV)


Avevo già parlato di questi due gruppi più di un anno fa, in maniera molto positiva. Avevo promesso loro di andarli a vedere ad un loro concerto che avevano organizzato circa un anno fa, ma a causa di vari casini personali ero stato costretto a paccare sia il concerto che l'intervista agli Snakioplatz. Chiedo quindi di nuovo scusa a questi due gruppi, ed anche a tutti quelli che ho lasciato in sospeso. Da qualche settimana i casini mi lasciano un po' di tempo per scrivere qualcosa per Shapeless, e appena sono venuto a conoscenza che Mangia Margot e Snakioplatz avevano organizzato un altro concerto assieme ho deciso di andarci: le promesse, anche se in ritardo forzato, vanno mantenute.
Il concerto è stato organizzato dalla IndustriAlien, un'associazione composta da 6 gruppi, di cui fanno parte Mangia Margot, Snakioplatz, Eterea più altri 3 di cui non ricordo il nome. Il sabato suonavano i primi 3, la domenica suonavano gli altri 3. L'ordine è stato scelto per estrazione. Ne approfitto per incitare tutti i gruppi italiani a comportarsi in questa maniera e a instaurare uno spirito collaborativo con gli altri gruppi: le invidie non portano da nessuna parte, la collaborazione invece sì.
Il concerto è stato aperto dagli Snakioplatz, un trio di pazzoidi veneziani. In particolare va segnalato il Signor Sakanaka al basso: quando non suona è una persona tranquilla e normale, quando sale sul palco cambia completamente e si scatena. Ne dà subito dimostrazione: visto il poco pubblico, il prode si è incazzato a bestia, è andato nell'altra sala del locale ed ha portato a peso altro pubblico. Così si fa, duro ed incazzato! Il gruppo ha suonato per quasi un'ora, suonando le canzoni dei loro demo. Del primo demo avevo parlato nella rece, di quelli nuovi parlerò nelle prossime, hahaha. Da quello che ho intuito hanno cambiato leggermente lo stile, incorpando altre influenze, tipo il funky, e lasciando un po' da parte la componente hardcore. In poche parole le nuove canzoni sono più varie e meno incazzate. Relativamente parlando, la chitarra ha sempre suoni belli pesi. Riguardo l'esibizione posso solo fargli i complimenti, hanno suonato molto bene, sono stati coinvolgenti ed hanno coinvolto tutto il pubblico. Bravi!
Poi è toccato ai Mangia Margot, questo è un trio di pazzoidi vicentini. Ero andato al concerto con le mutande di ferro, visto che via mail li prendo sempre per il culo dandogli dei froci, ed avevo paura che mi prendessero alla lettera e mi avrebbero violentato in gruppo. Per mia fortuna sono dei ragazzi tranquilli e per nulla violenti... hahahaha!!! Anche loro hanno suonato per un'oretta scarsa, ed anche loro hanno proposto canzoni sia dal demo che avevo recensito, sia nuove (ancora da registrare, nel loro caso). Le canzoni nuove, anche qui da quello che ho intuito, sono diverse da quelle vecchie: meno frammentate, più lineari ed ariose (sempre relativamente parlando, non si sono messi a fare pop!). Descriverle a parole la vedo molto dura, in quanto non saprei con che stili inquadrarle. Mi sono sembrate un passo avanti come qualità e come personalità. Anche i Mangia Margot hanno sfornato un'ottima esibizione: sono stati precisi con gli strumenti ed anche loro hanno esaltato i presenti. Bravi pure loro!
Per ultimi hanno suonato gli Eterea, ma era passata l'una ed il teonzo ormai è vecchio ed ha sentito la necessità di andare a nanna. Chiedo scusa al gruppo per non aver presenziato al loro concerto, ma non volevo rischiare di stamparmi contro un platano.
In conclusione è stato un gran bel concerto, consiglio a chi abita in Veneto di andare a vederli quando capitano in vicinanza. Meritano come musica, e poi si respira un clima di vera amicizia rilassata, cosa che non fa mai male.
(teonzo)


Contatti:
Sito Mangia Margot: http://www.mangiamargot.com/

Sito Snakioplatz: http://www.snakioplatz.it/