WHIPLASH
Insult To Injury

Etichetta: Roadrunner
Anno: 1989
Durata: 36 min
Genere: thrash


La band statunitense ha subito un lutto recentemente con la scomparsa del suo bassista Tony Bono, un elemento di grande rilevanza all'interno del gruppo. La band dal 1985 ad oggi ha inciso sette album, l'ultimo nel 1999, questo è il terzo album. Il sound del gruppo, almeno in questo vinile, è inquadrabile in un thrash molto tecnico con influenze nel metal classico, i musicisti sono molto preparati e bravi e lo dimostrano ampiamente in tutti i brani del disco, specialmente il batterista e bassista si mettono in bella mostra, unica nota stonata forse è il cantante Glenn Hansen, peraltro questo è stato l'unico album che ha inciso col gruppo, la sua voce non è che sia scarsa semmai inadatta al genere, infatti è troppo pulita e più consona al genere power o classic, anche se in certi frangenti se la cava egregiamente. I brani sono mediamente abbastanza indovinati e discreti, da segnalare "Essence of Evil" il più travolgente e veloce e lo strumentale "Ticket to Mayhem". La produzione è di ottimo livello, forse anche troppo, il suono è molto pulito e poco grezzo. Per quanto riguarda i testi non seguono un filo logico ma spaziano un po' dappertutto. Il vinile è ottimamente confezionato con testi e copertina coloratissima ma con soggetto troppo sfruttato (il solito sfigato che sta per essere travolto da un treno).
Per concludere risulta un album di sicuro impatto, piacevole e mai noioso, una buona scelta per chi ama il thrash.
(metalchurch - Giugno 2002)

Voto: 7.5



Non sono la persona più adatta a parlare dei Whiplash perché nessuno dei loro album mi ha mai esaltato. Questo lo reputo poco più che sufficiente, per me manca quell'incazzatura necessaria nel thrash, visto che quando ascolto quest'album mi capita spesso di non farci attenzione perché non mi coinvolge. Io lo consiglio solo a chi vuole tutte le uscite thrash. Se volete sentire qualcosa dei Whiplash allora buttatevi sui primi due album, ossia "Power And Pain" e "Ticket To Mayhem".
(teonzo - Giugno 2002)

Voto: 6.5