QUO VADIS
Passage In Time

Etichetta: Skyscraper Music
Anno: 2001
Durata: 40 min
Genere: techno-death


Terza uscita discografica per i canadesi Quo Vadis, e dopo due album in studio fanno uscire una raccolta di materiale vario.
Questa raccolta comprende nell'ordine:
- una canzone tratta dal loro demo ("Vital Signs") e risuonata nel 2000 con gli arrangiamenti sullo stile del secondo album "Day Into Night";
- una canzone inedita dal titolo "As One", sempre sullo stile di DIN;
- un remix di "Hunter/Killer", canzone tratta sempre da DIN, ed onestamente non si sente sta gran differenza, sembra uguale;
- due tracce live tratte da DIN, registrate e suonate molto bene, anche se non si sente il pubblico, e questa per me sempre una pecca nelle tracce live;
- quattro canzoni del loro demo del 1995, ovviamente lo stile di queste simile al primo album "Forever", le canzoni sono belle ma non eccezionali, la pecca la registrazione, buona per un demo dell'epoca, ma scarsa per i tempi attuali;
- una traccia ROM molto ben curata, con dentro la biografia del gruppo ed il video di "Dysgenics".
Onestamente non capisco il motivo per stampare questa raccolta, il materiale incluso buono ma non eccezionale ed i Quo Vadis non sono certo un gruppo famoso con migliaia di fan... Di solito le operazioni di questo tipo si fanno per dare in pasto qualcosa in pi ai fan di un gruppo, ma qui di canzoni inedite ce n' solo una, e l'unica vera attrattiva potrebbe essere quella di sentire il loro demo, ormai irreperibile. Boh, non mi pento di aver speso i soldi per questo CD, ma non credo nemmeno che possa interessare a molta gente. Prima compratevi i due album di questo gruppo, poi se proprio impazzite e volete tutto di questi canadesi allora fateci un pensierino anche a questo. Non do un voto perch appunto un prodotto che pu interessare solo ai fan sfegatati.
Da notare l'errore nella copertina, dove c' scritto "Passsage" con 3 S...
(teonzo - Luglio 2002)

Voto: s.v.


Contatti:
Sito internet: http://www.quovadis.qc.ca/