PLAN E
Best Kept Secret

Etichetta: My Kingdom Music / Masterpiece
Anno: 2004
Durata: 46 min
Genere: avant-garde dark/wave


Togliamoci subito un dente. Questo non è metal. Quindi chi non è interessato può anche uscire e far posto a chi si è incuriosito. Fatto? Bene, togliamoci un altro dente. Non è neanche gothic.
Ah. E quindi? Che è? Ve lo dico dopo.
Preferirei cominciare presentandovi i Plan E, che non sono affatto un gruppo di novellini, tant'è che questo è il loro terzo full-length, senza contare singoli e mini-CD vari. Vengono dalla Finlandia e contengono nel loro organico alcune facce note, in primis la mente malata dietro il tutto: Jani Lehtosaari, ex bassista degli Impaled Nazarene, che qui si dedica, oltre a suonare un basso (sì, avete letto giusto: *un* basso), anche a voce e tastiere. Un altro veterano dei folli finnici Impaled Nazarene che appare in questo disco è Kimmo "Sir" Luttinen, che suona la batteria in 5 delle 10 tracce presenti in questo "Best Kept Secret". Album che segna l'inizio di una collaborazione con l'italica e meritevole My Kingdom Music, già più volte incensata in queste pagine virtuali che, firmando con i Plan E un contratto per due album, deve avere un notevole interesse per questa studio-band.
Interesse che non condivido affatto.
Non conoscendo la discografia precedente dei Plan E non posso fare paragoni, quindi mi limiterò a descrivere ciò che sento in questo disco. Siamo di fronte a musica completamente innocua, inodore, insapore, quanto di più lontano si possa immaginare da quel rrrock assatanato che tanto amiamo e che tanto ha fatto la forza de (un gruppo a caso!) gli Impaled Nazarene! L'unico particolare che rende questa band interessante è il fatto di non avere chitarre nel proprio organico. La formazione infatti comprende: una batteria pulita pulita, suonata a mò di prima comunione; un basso limpido e liquido; un basso distorto come piace a Peter Steele (Type O'Negative, per chi si è perso le ultime 300 puntate); delle soffici tastiere mediocri che più mediocri non si può; una voce forzatamente languidona e new romantic.
E la musica proposta? Una new wave piuttosto darkeggiante, ma anche sedicente 'di classe', che vorrebbe citare Nick Cave ed avvicinarsi ad un certo romanticismo anni '80, mentre invece (spero involontariamente) finisce per citare "Come Out And Play" degli Offspring nel secondo brano "Pure As Snow". Questa musica è priva, vuota, lontana anni luce dai maestri che vorrebbe goffamente imitare, come il povero e compianto Ian Curtis dei Joy Division, che viene impunemente scimmiottato in "Near Life Experience" dalla flebile voce di Lehtosaari.
Unico momento degno di una certa attenzione, per la sua bizzarria e varietà, è "Sick & Tired", dove si raggiunge un ipotetico punto di contatto tra i Japan di David Sylvian, gli Shadow Project di Rozz Williams ed Eva O., e i Doors di Pino Pigna.
Per la cronaca l'album viene chiuso da una doppia cover: "Rockstar" e "We" dei Brad, vecchio progetto di Stone Gossard dei Pearl Jam... Che non mi sono mai piaciuti, quindi l'ammiccamento con me non attacca!!
Vogliamo parlare della copertina? Non mi piace neppure quella, con quelle piramidi azteche filtrate con PhotoShop... Giusto i testi sono dignitosamente romantici, senza infamia e senza lode.
Minchia, sembrerebbe proprio che questo disco l'abbia distrutto... Ma in effetti trovo difficile che possa interessare a qualcuno... Chi ama la dark/wave può benissimo sentirsi preso per il culo, chi ama le sonorità anni '80 le ritroverà edulcorate e spogliate dell'anima in versione 2004, chi ama il metal, e quindi i lettori di Shapeless, non vedo proprio cosa possano trovare di buono in questo disco, se non i nomi di due ex Impaled Nazarene... Certo, è possibile che a qualcuno possa piacere. Ai titolari della My Kingdom Music è piaciuto. A me no.
Per concludere... Il CD contiene anche il videoclip di "Shadow In The Dark", in cui Jani, nell'intimità del suo bagno, si fa la barba, si pettina, si guarda allo specchio ed immagina di seppellire, distruggere, incendiare e buttare a mare i suoi CD, di farsi una canna e di puntarsi addosso un fucile. Beh, solo perché non è piaciuto a me non è il caso di farci tutta 'sta tragedia!
(MoonFish - Dicembre 2004)

Voto: 4.5


Contatti:
Mail Plan E: jani@plan-e-tarium.com
Sito Plan E: http://www.plan-e-tarium.com/

My Kingdom Music
P.O. Box 31
84015 Nocera Superiore (SA)
ITALY
Mail My Kingdom Music: info@mykingdommusic.net
Sito My Kingdom Music: http://www.mykingdommusic.net/

Sito Masterpiece Distribution: http://www.masterpiecedistribution.com/