NUCLEAR ASSAULT
The Plague (EP)

Etichetta: Combat
Anno: 1987
Durata: 22 min
Genere: Thrash/Hardcore


Siamo nel 1987 ed ecco che rispuntano i Nuclear Assault, autori l'anno precedente di un ottimo esordio che potete trovare tra le recensioni di questa settimana. In attesa del secondo album "Survive" il gruppo getta in pasto ai fans un mini LP di 6 pezzi, che non sposta le coordinate sonore di un grado. Il gruppo suona sempre compatto e violento, i punti di riferimento rimangono gli stessi: i capisaldi del thrash da un lato e i migliori gruppi hardcore dei primi anni '80 dall'altro! L'inizio è in mano a "Game over", strumentale di buona fattura, molto heavy e relativamente tranquilla (per i Nuclear Assault). Da menzionare "Butt fuck", canzone scherzo che i quattro ragazzacci newyorchesi dedicano al cantante dei Motley Crue, Vince Neil! Il pezzo inizia piano piano, con un vago retrogusto blues, per poi sparare a mille nel ritornello, in un crescendo assoluto di violenza! Seguono poi la potente e veloce "Justice", pezzo molto heavy, e "Cross of iron", tipicamente nello stile degli Assault: doppia cassa a manetta, basso tritaossa e chitarre al fulmicotone! Una cosa ho scordato di dire nell'altra recensione: la voce del cantante chitarrista John Connelly. E' piuttosto acuta, a tratti addirittura stridula; una di quelle classiche voci che o si amano o si odiano! A me piace molto e si sposa perfettamente con la musica grezza e potente proposta dal gruppo! Questo mini è un buon lavoro; il gruppo ripropone quanto fatto nell'esordio e lo fa con sincerita' e bravura, per cui lo consiglio vivamente! Inoltre quest'album si triva spessissimo abbinato al primo, per cui potrete prendere due ottimi piccioni con una fava e con un prezzo sicuramente interessante!
(EvilEnry - Aprile 2002)

Voto: 8



Come qualità di canzoni siamo allo stesso livello di "Game Over" per me (quindi invito tutti a leggere quella rece), per il fatto che sia un EP gli do mezzo voto in meno. Su cd è sempre stato stampato assieme a "Game Over", e ne consiglio l'acquisto. Su vinile venne stampato come EP, e credo che prima di comprare questo sia meglio procurarsi gli album interi dei Nuclear Assault.
(teonzo - Aprile 2002)

Voto: 8