NECROPHAGIA
Cannibal Holocaust (MCD)

Etichetta: Season Of Mist
Anno: 2001
Durata: 17 min
Genere: Gore Metal


Altra colonna sonora "riadattata" di un capolavoro del genere Gore nostrano, Cannibal Holocaust di Ruggero Deodato. Un minicd che apparte la title track non dice niente di nuovo, un inedito e 4 vecchie songs tratte da demo + il video di Cannibal Holocaust per pc. Come nella vecchia tradizione di questo gruppo (nato nei primi anni '80, ricordo che Killjoy singer del gruppo stato citato nei ringraziamenti di Scream Bloody Gore dei Death) il sound rimane grezzo, lento, ripetitivo, ma allo stesso tempo, diretto e di grande impatto. La Title Track un vera e propria chicca, intro a tastiera sulle note della vera colonna sonora, e riffone Gore sprigionato dalla chitarra di Phil Anselmo che precede lo scream di Killjoy, rabbioso, grintoso, brutale. Davvero un ottima song. Il resto, per i vecchi fan dei Necrophagia non niente di nuovo, le solite Burning Moon Sickness, It Lives in the woods, Baphomet rises e Chainsaw Lust (dedicata a Euronymous) in una delle tante versioni dei vecchi demo di di questo gruppo. Altra chicca del minicd sicuramente il video di Cannibal Holocaust, preceduto da un brevissima intervista (dove parla solo Phil Anselmo), che alterna spezzoni del film alla brutta faccia di KillJoy o degli altri componenti del gruppo. A parer mio, essendo un grande fan di questo gruppo, un mini cd da avere, ma non consiglio l'acquisto ai soliti duri d'orecchio, o ad altre persone che col panorama estremo (Gore in questo caso) non hanno a che fare.
(Macigno - Febbraio 2002)

Voto: 7