INHUMATE
Life

Etichetta: Grind Your Soul
Anno: 2004
Durata: 41 min
Genere: grind


Questo e` il quarto disco dei grinder francesi Inhumate. E` il quarto di un concept di 7 dischi improntati sull'esistenza umana: l'argomento di questo disco e` la vita, da tutto cio` che si fa durante gli anni dopo la giovinezza fino a quando si diventa pantofolai e non si ha piu` voglia di fare niente. Detto cosi` sembra una cazzata da cartone animato, ma i testi sono veramente interessanti e per la maggior parte autobiografici, ossia raccontano delle avventure passate dal gruppo in giro per l'Europa.
Questo disco, a differenza del precedente (dalle sonorita` piu` brutal), l'ho catalogato grind perche` e` fottutamente grind al 100%, di quello bello figo come piace a me: batteria e basso sparati a raffica, urla e growl finemente intrecciate al disco e dei riffazzi di chitarra non troppo velocissimi ma favolosamente inseriti nel contesto. E proprio sulle parti di chitarra vorrei soffermarmi e spendere qualche parola perche` mi hanno impressionato (in bene): se si ascolta solo quella si sentiranno, per la maggior parte delle canzoni, riff dalle metriche lunghe ma scandalosamente belle e oserei dire quasi melodiche. Purtroppo mi vengono in mente ben poche altre canzoni a cui paragonare questo stile... potrei citare alcune canzoni degli Excrementory Grindfuckers o la cassettina di nuovi demo che mi ha passato Truzzkiller dei Recto Rectors, ma penso che siamo in ben poche a conoscerli, purtroppo. Insomma, e` da sentire!
Altro punto di forza e` ancora il vocione inumano di Christophe: veramente indecente e versatile: growla, grida, fa versacci... e` una goduria sentirlo cantare! Sul booklet continuano a ribadire che non usa effetti o filtri: impressionante!
Alla fine delle canzoni c'e` anche una bella traccia live di 10 minuti, registrata in qualche parte della Francia: ottima presentazione e registrazione piu` che buona (ogni tanto non capisco come mai si sente male la batteria).
Non e` ancora finita, perche` il disco contiene anche una traccia dati con su tutte le solite vaccate di informazioni, foto e soprattutto 3 bellissimi video registrati all'Obscene Festival dell'anno scorso. Tutti quelli che li hanno visti hanno riferito della loro esibizione favolosa, e questi filmati ribadiscono quanto siano fighi!
Supportate questi francesi perche` hanno veramente classe! Sono e rimarranno underground per sempre, non aspettatevi di trovare nei negozi questo disco: richiedetelo a loro direttamente e vedrete che ci risparmierete un fracasso.
(gg - Marzo 2004)

Voto: 9


Contatti:
Mail: inhumategrind@wanadoo.fr
Sito internet: http://www.inhumate.com/