FORBIDDEN
Twisted Into Form

Etichetta: Combat
Anno: 1990
Durata: 41 min
Genere: thrash


Ed eccoci al masterpiece della band californiana: quel "Twisted into form" che la band pubblico' nel 1990, e che qualcuno di mia conoscenza considera l'ultimo album thrash... vero teonzo? (vero vero, confermo e ribadisco - nd teonzo). E non me la sento proprio di dire il contrario; se non l'ultimo, uno degli ultimi sicuramente! L'album parte subito alla grandissima con "Parting Of The Ways", splendida canzone strumentale che introduce l'imponente "Infinite", dove un drumming potente e preciso fa da sfondo a tutta la classe della band! L'inizio è ottimo, ma anche tutto il resto dell'album si mantiene a livelli molto elevati! "Out Of Body", "Step By Step", la title-track, sono tutti pezzi che vi ritroverete ad ascoltare un milione di volte e a canticchiare senza quasi accorgervene!! E non perché i pezzi siano "commerciali" o cosa, ma solo perché sono talmente belli che non potrete farne piu' a meno! La band si dimostra molto migliorata rispetto al pur ottimo esordio: i pezzi mantengono sempre la stessa struttura intricata, ma si fa piu' forte sia il gusto per la melodia, sia una strana venatura dark che rende le canzoni tremendamente oscure! E parliamo sempre di puro thrash metal, non immaginatevi ibridi strani: è puro thrash, con una leggera vena dark, che non solo non guasta, ma che addirittura dà ai pezzi un qualcosa in piu'!!! L'album si chiude con la canzone in cui thrash e dark si mescolano meglio e di piu': "One Foot In Hell"! Devastante! Una canzone che mette davvero i brividi con quel suo ritornello "malvagio"!!!! Questo è il capolavoro assoluto della band di Frisco: da avere assolutamente, altrimenti sarete espulsi dal "Club dei Thrashers"!!!!! Perciò, SCATTARE!!!!!!!!!! Non ascolto giustificazioni!!!!!
(EvilEnry - Gennaio 2002)

Voto: 10



Per me questo è l'ultimo capolavoro del thrash (in ordine cronologico). Non c'è una sola canzone debole in quest'album, tutte ottime, tutto quanto in questo album è ottimo! Menzione particolare per la strumentale "Spiral Depression", ad ascoltarla sembra proprio di cadere in una spirale senza fine... e si nota benissimo la passione del gruppo per le strutture geometriche e distorte, complimenti! Da avere obbligatoriamente, ora è stato ristampato su CD con due bonus track live e si trova a mid-price.
(teonzo - Gennaio 2002)

Voto: 10



Ottimo album thrash, buona tecnica mai fine a stessa, cantante su buoni livelli, da sottolineare l'ottimo lavoro dei chitarristi.
(metalchurch - Gennaio 2002)

Voto: 8



Sensazionale anche "Twisted...", lo preferisco di un baffo al primo, nel senso che se FE vale 10, questo si merita la lode!!! Tutte le canzoni mi fanno impazzire, ma la mia preferita è la title-track, grandissimo il lavoro di batteria! Il buon Paul eccelle pure in "Tossed Away", che dire!! Bostaph è il mio batterista thrash preferito e i Forbidden il mio gruppo prediletto... vi ho detto tutto, FORBIDDEN RULES!!!!
(Randolph Carter - Dicembre 2002)

Voto: 10 e lode