FORBIDDEN
Trapped (bootleg)

Etichetta: WFW Records
Anno: 1999 (?)
Durata: 47 min
Genere: Thrash


Quando nel 1998 lessi la notizia che annunciava lo scioglimento dei Forbidden, il mio cuore suussultò! Non avrei mai più potuto ascoltare un pezzo nuovo da questa fenomenale band! Ma invece ecco che 4 anni più tardi lo zio teonzo arriva in mio aiuto, dicendomi dell'esistenza di un bootleg CD della band di 'Frisco, contenente materiale inedito e demo versions. Tale CD era in vendita attraverso un mailorder tedesco, ed ovviamente si tratta del CD oggetto di questa recensione! Che dire di un tale prodotto? Il contenuto affettivo è enorme, visto l'amore che nutro per i Forbidden, e anche quello musicale è piuttosto valido! Gli inediti sono 4, e credo che risalgano al periodo compreso tra la pubblicazione di "Twisted Into Form" e "Distortion", quindi tra il 1990 e il 1994; almeno cosi credo date le sonorità. Gli inediti sono comunque ottimi pezzi, e dispiace che i più non potranno mai ascoltarli! Si parte con "Disillusion", pezzo che non avrebbe affatto sfigurato in "Distortion", e che si caratterizza per una ritmica che solo i Forbidden sapevano fare: decisa e corposa, rallentata e pesante! Poi passiamo a "Trapped", che dà il nome al CD, e che fa la sua porca figura, grazie anche alla splendida performance di Russ Andersson dietro il microfono! Il marchio di fabbrica dei Forbidden è inconfondibile: pezzi intricati e complessi, ma comunque con una buona base melodica che rende il tutto facilmente assimilabile! Questo sì che era thrash con i controcoglioni!!! Il vero gioiello deve però ancora arrivare: si tratta di "So Dark - On This Side", una sorta di ballata misteriosa e malvagia, che fa venire i brividi! Davvero,  non sto scherzando! E' incredibile poi sentire i Forbidden cimentarsi in un pezzo del genere; ma vi assicuro che il risultato è straordinario!!! L'ultimo inedito è "My Sorrow's My Own", che a dir la verità è quello che mi piace di meno tra tutti! Ma comunque è carino, meno degli altri ma carino! Gli altri pezzi del CD sono demo version di pezzi presi da "Distortion" e da "Forbidden Evil", per cui niente di nuovo sotto il sole!! Potete tranquillamente ascoltare gli originali sui suddetti album!! In definitiva si tratta di un album per soli aficionados della band americana, chi non la conosce farebbe meglio a procurarsi gli album originali, sicuramente ne vale di più la pena!!! Per cui non me la sento di dare un voto, dopotutto sono solo 4 pezzi inediti, gli altri sono già stati pubblicati! Il mio sarebbe un voto di parte, dettato dal cuore e dall'emozione di trovarmi di fronte a nuovi pezzi dei Forbidden! Se vi interessa comunque potete ordinarlo alla Perverted Taste (trovate la descrizione nella sezione Mailorder).
(EvilEnry - Settembre 2002)

Voto: s.v.



Concordo in pieno con quanto scritto da EvilEnry: se siete fanatici persi dei Forbidden come noi due allora vi verrà automaticamente voglia di comprare questo CD, altrimenti lasciate perdere senza problema. Ah, la confezione è una schifezza senza precedenti.
(teonzo - Settembre 2002)

Voto: s.v.