BYRON
Prólogo Volumen I (MCD)

Etichetta: Rockanbole Producciones
Anno: 2002
Durata: 24 min
Genere: Classic/Thrash Metal


I Byron sono una buona band spagnola, il loro Metal è abbastanza cupo e pesante, cantato interamente in lingua madre. I riferimenti principali sono sicuramente i Megadeth, in minima parte i primi Iced Earth con qualche sprazzo melodico maideniano. Ci sono buone idee in questo miniCD, ho apprezzato la volontà di creare uno stile personale, che con qualche accorgimento migliore in fase di arrangiamento potrebbe portare buoni risultati.
La traccia di apertura "Aquelarre" parte con ritmiche poderose, buoni davvero i suoni, l'atmosfera è cupa e negativa così come per le liriche che trattano di stregoneria e riti notturni. Lo stacco centrale del brano mi sembra un po' brusco anche dopo vari ascolti, sul finire entra in scena anche una sfuriata col cantato in growl, tutto sommato un buon brano.
Sulle stesse coordinate risulta essere anche la successiva "La Garras Del Aguila", meno cupa e più dirompente, con un vago sentore di Megadeth vecchio stile. Tecnicamente i Byron sono ineccepibili, il lavoro è svolto ottimamente, con un grande bassista sempre in primo piano, l'unica cosa un po' strana è la voce del cantante, probabilmente sarà la timbrica bassa ed il cantato in spagnolo a rendere il tutto inusuale, un po' come per i loro conterranei Tierra Santa.
Il mio brano preferito resta comunque "El Romance De Don Rodrigo", che si apre su melodie epiche e coinvolgenti, più vicine ai Maiden. Il brano è piuttosto lungo, siamo sugli otto minuti, e così come accadeva nel primo brano qui non mi convince il cambiamento improvviso nel centro della song, da una fase melodica si passa ad un più cupa e del tutto differente senza un punto di congiunzione che lasci filare le cose un po' più fluide, sarà una mia impressione ma pare di sentire due brani diversi.
L'ultima traccia presente nel disco ottico è "Ordalia", ribadisce quanto sentito durante il resto degli altri brani, anche questa volta con un incedere Thrash Metal sullo stile dei Megadeth.
In definitiva i Byron sono buoni, la loro musica è interessante anche se con qualche piccola pecca, sono curioso di seguire i loro prossimi passi.
(Muad'Dib - Agosto 2003)

Voto: 8


Contatti:
Mail: byronmetal@ono.com
Sito internet: http://www.byronmetal.com/