BATTLEAXE
Burn This Town

Etichetta: Music For Nations
Anno: 1983
Durata: 39 min
Genere: Heavy Metal


"I Battleaxe sono grezzi, primitivi e fanno un casino della madonna!"
Risponderei con queste parole a chi mi chiedesse un breve giudizio su questi 4 inglesotti che hanno mancato la NWOBHM per un paio d'anni; infatti è del 1980 il 7" di "Burn This Town", ma se questo esordio fosse uscito in quei magici anni invece che nel tardo 1983, probabilmente avrebbe riscosso molto più successo. Perché è questa la verità: i Battleaxe, oltre ad essere sconosciuti, sono venduti ad un miseria... io questo disco l'ho pagato 7,75 Euro! Comunque sia, spesso le cose migliori sono quelle più underground, infatti questo LP è un buon esempio di metal venato di hard rock alla prima maniera; gli ingredienti ci sono tutti. Per esempio, c'è la voce roca di Dave King, adatta per le sonorità alla Motorhead, lampanti in brani come la title-track, "Hands Off" e "Overdrive"; c'è la chitarra di Steve Hardy, ottimo ritmico (grande il riff di "Ready To Deliver") e decente solista; e c'è la sezione ritmica che senza brillare sostiene comunque in modo corposo durante tutto il disco. Le somiglianze vanno dai Motorhead, Judas Priest, primi Saxon fino ai Motley Crue e ai Twisted Sister per le canzoni più rockeggianti, come "Dirty Rocker", "Running Out Of Time" e "Star Maker". Curiosa la fine della title-track, gli stacchi sono del tutto simili a quelli iniziali di "Am I Evil". Il brano migliore secondo me è il penultimo, "Thor-Thunder Angel", che, a dispetto del titolo, non ha niente di epico ma è tutto giocato tra ruvidezza ed un refrain particolarmente ispirato.
I testi nel disco non ci sono (sai che perdita!), la copertina fa scassare dalle risate tanto è disegnata male... vedere per credere.
Per cui un buon disco sicuramente, ma alla fine vi ripeto la solita cantilena: se avete già tutte le uscite fondamentali, e state sondando le bands di secondo piano, allora prendete pure "Burn This Town"... costa meno di 8 Euro!!!
(Randolph Carter - Gennaio 2003)

Voto: 7.5