3 MEXICANS FROM GORMA
G.O.R.M.A.

Etichetta: autoprodotto
Anno: 2010
Durata: --
Genere: stoner/doom


Qualche tempo fa ho ricevuto questo CD intitolato "G.O.R.M.A." dei 3 Mexicans From Gorma. La copertina dai colori caldi e sabbiosi, ci mostra un paesaggio desertico, con tanto di avvoltoi e città sullo sfondo, ed in primo piano la testa di un cavallo con l'ombra del suo conducente stagliata sul terreno. Il libretto, che include principalmente le foto dei musicisti (il batterista Igor Lanaro, il bassista Marco Dal Molin ed il chitarrista e cantante Luigi Calzavara) e tutte le informazioni relative alla realizzazione del CD, è ben fatto ed esauriente. La confezione, in effetti, è molto professionale. Tra l'altro, un'informazione ci dice che "i 3 Mexicans From Gorma suonano SOLO FOTTUTA musica hard stoner messicana". Una chiara dichiarazione di intenti dunque, palesata con questa frase ma anche dallo stile grafico della copertina e del libretto.
"G.O.R.M.A." è stato registrato tra il maggio ed il luglio del 2010 al Tabun Studio di Sanguinetto (VR). Il disco è diviso in due atti, e ci racconta la storia di un individuo che si allontana dal mondo per ritirarsi in un deserto, e dei suoi incontri con demoni e mariachi. Le varie composizioni sono intervallate da sezioni narrate o recitate, col suono del vento sullo sfondo.
La grafica del CD, ma anche i titoli di molte canzoni ("Desolated Man", "Mariachi Song" e così via) sono talmente pieni di clichè da suscitare sospetti prima ancora che il CD venga inserito nel lettore. Il sospetto è quello di avere a che fare con dei cloni dei Kyuss e derivazioni varie. Invece, lo stoner del trio sorprende l'ascoltatore, ed ha più contatti con il doom metal che con lo stoner propriamente detto. In più, c'è un altro elemento che tende a spiazzare. Le linee vocali sono ridotte al minimo sindacale, e "G.O.R.M.A." può quasi essere considerato alla stregua di un disco strumentale. In effetti, il lavoro di basso, chitarra e batteria surclassa alla grande quello della voce, che compare di tanto in tanto ma non svolge mai il ruolo principale. Di conseguenza, "G.O.R.M.A." riesce sicuramente a spiazzare l'ascoltatore, anche se questo non è un particolare necessariamente positivo. Perchè, ecco, la musica di questa band è fin troppo nella norma. La struttura dei brani è relativamente complessa, ma i riff ed i suoni utilizzati sono scontati. Ed anche nella musica i clichè abbondano. Tra l'altro, la mancanza di canzoni fatte e finite rende il tutto più interlocutorio: francamente, si ha difficoltà a capire dove i 3 Mexicans From Gorma vogliano andare a parare. Questo lavoro infatti ha tanto l'aria di essere un "vorrei ma non posso". Perchè, pur con tutta la buona volontà e la simpatia, "G.O.R.M.A." è un disco insufficiente. In primo luogo perchè le tracce sono piuttosto confuse nella loro struttura: infatti mettono troppa carne al fuoco, pur optando per scelte compositive sempre facili. In secondo luogo, ci sarebbero tanti particolari da rivedere: dalla precisione nell'esecuzione alla qualità di registrazione, dall'intonazione delle pur rare parti cantate all'effettivo svolgimento del concept. Le parti recitate sono infatti puerili, e suscitano un po' di imbarazzo negli ascoltatori più smaliziati.
Sinceramente, i 3 Mexicans From Gorma mi pare abbiano voluto bruciare le tappe troppo in fretta. "G.O.R.M.A." è un disco che mette in luce l'immaturità del gruppo, che ha ancora tanto bisogno di lavorare e di smussare i propri difetti. Non voglio dire che il disco sia da buttare: alcune idee sono carine e simolanti. Però vorrei che il gruppo considerasse "G.O.R.M.A" come un demo, e che si esercitasse parecchio, rifinendo il proprio songwriting ai massimi livelli, prima di dare alle stampe il prossimo lavoro. E' sempre brutto dare un giudizio negativo, ma sarei non sincero sia verso i lettori che verso il gruppo.
Forza ragazzi, questo è solo un primo passo. Avete tante possibilità davanti a voi: vi auguro un buon lavoro e tanto entusiasmo.
(EGr - Marzo 2011)

Voto: 5


Contatti:
Mail: luigi_calzavara@tiscali.it
Sito internet: http://www.myspace.com/3mexicansfromgorma