Century Media

Sito internet: http://www.centurymedia.de/
Mail: merchandise@centurymedia.de


Catalogo: essendo Century Media prima di tutto una label, Ŕ facile pensare che il suo catalogo sia tra i pi¨ ampi che si possano trovare. Ampio spazio Ŕ dato a tutti quei gruppi e cantanti che vengono distribuiti proprio sotto etichetta Century Media, ma una grande fetta del catalogo Ŕ adibita a tutti gli altri gruppi. Presente anche una parte dedicata alle maglie dei gruppi (prevalentemente Century Media), ed agli accessori (adesivi, ecc ecc). Il catalogo Ŕ interamente scaricabile dal sito in formato pdf (sono pi¨ di 5 Mb), e non Ŕ consultabile direttamente.
Ordini: Ŕ possibile ordinare in 2 modi: via posta o via e-mail, mentre non Ŕ possibile ordinare direttamente online. Le spese di spedizione, con pagamento in contrassegno, ammontano a 13,00 euro. Nell'ultima pagina del catalogo Ŕ richiesto di inviare, assieme all'ordine via posta, i 13,00 euro necessari per la spedizione del pacco: io non li ho inviati e tutto mi Ŕ giunto ugualmente.
Tempi di consegna: ottimi. Come da EMP, il pacco mi Ŕ arrivato in 2 settimane; tenendo conto che l'ordine Ŕ stato fatto via posta classica, e considerando anche il mese estivo, direi che non ci si pu˛ proprio lamentare della loro rapiditÓ.
Prezzi: ottimi anche questi. Diversi CD vengono venduti a prezzi inferiori rispetto agli altri classici mailorder, e sono presenti anche offerte davvero allettanti. Fondi di magazzino venduti a 1,30 o 2,50 euro, box speciali tipo il Christmas Box (2 CD originali, solitamente di gruppi pubblicati da Century Media) a soli 10,20 euro, oppure il Combat Box (5 CD delle ristampe del catalogo Combat) venduti a soli 27,00 euro. I prezzi in generale sono davvero competitivi.
DisponibilitÓ: qui c'Ŕ da segnare il primo punto negativo per Century Media. Molto disponibili a rispondere alle mail (ne ho mandate 2, alle quali hanno risposto sempre entro il giorno seguente), ma quando si Ŕ trattato di confermarmi la disponibilitÓ degli articoli in ordine non ho ricevuto nulla da parte loro. Capita anche altrove, Ŕ vero, ma Ŕ comunque un punto da tenere in considerazione (anche se potrebbe capitarvi di essere pi¨ fortunati).
Pacco: il pacco sembra fatto su misura per il contenuto. SarÓ un caso anche questo, ma nella scatola che mi Ŕ arrivata difficilmente avrei potuto infilarci altro oltre i CD giÓ presenti. Troverete un foglio riepilogativo dell'ordine fatto. Nel mio caso mancava un CD di quelli che avevo ordinato, ed ovviamente, non avendo ricevuto alcuna conferma della disponibilitÓ, l'avevo messo in preventivo. Il ricalcolo dell'importo comunque non ha presentato problemi: tutto corretto.
CD: nessun problema per i digipack: tutti perfettamente incellofanati ed in perfette condizioni. Qualche problema invece per i jewel case: meno della metÓ impacchettati, mentre gli altri erano privi della pellicola protettiva, e quindi qualche graffio c'Ŕ scappato. Tenetene quindi da conto se siete persone che, come me, guardano anche a queste cose (nonostante io abbia potuto verificare questa situazione anche da altri mailorder).
In definitiva mi sento di consigliare Century Media come alternativa ai classici mailorder, ma anche come scelta principale, non fosse altro per i prezzi interessanti praticati su una discreta serie di articoli. I tempi di consegna, come detto, sono stati ottimi, e non mi sento di bocciare Century Media solo per non avermi dato conferma dei cd acquistati. Il punto di forza di Century Media Ŕ da ricercare, ovviamente, nella disponibilitÓ di tutto ci˛ che viene distribuito sotto la sua etichetta (offerte comprese).
Un mailorder da provare.
(Gneppy - Agosto 2002)