Tvangeste
(Hellvis - Ottobre 2003)


Gli amanti delle orchestrazioni maestose e della musica estrema non dovrebbero farsi sfuggire "Firestorm" dei Tvangeste. La band russa (o meglio, prussa), da sempre dedita a un black melodico e sinfonico, questa volta ha voluto fare le cose in grande. Infatti per il nuovo album ha chiesto ed ottenuto la collaborazione di un'orchestra d'archi e un coro da camera! Il risultato è molto evocativo e per nulla pacchiano.
Passiamo subito all'intervista così da far conoscere al pubblico italiano questa band valida. Alle domande via e-mail ha risposto il disponibile Miron, voce e leader della band.



Salve Miron. I miei complimenti per "Firestorm"! Che ci dici del tuo CD? Sta riscuotendo consensi al momento?
Ciao! Grazie per le tue belle parole. In realtà ci aspettiamo delle buone risposte perché questo CD è definitivamente il nostro trampolino di lancio, un nuovo livello per le creazioni musicali dei Tvangeste, una nuova attitudine per ogni membro della band. E' stato un lavoro duro ma in cambio stiamo ricevendo recensioni eccellenti da tutto il mondo. I Tvangeste di "Firestorm" sono stati eletti come band della "settimana, mese, anno" in molti giornali dei più diversi paesi. Il tedesco Legacy ci ha votato 10/10, il canale televisivo Channel 4 ci ha segnalati come "band della settimana". Uno dei più grossi giornali norvegesi, Oskorei, ha scritto che "Firestorm" sarà ricordato come "la migliore creazione metal di tutti i tempi". Il nostro CD sarà licenziato dalla più grossa label russa, CD Maximum, dalla maggiore etichetta polacca, ovvero la Metal Mind!... E via discorrendo...
Sono veramente felice di questi giudizi e ci aspettiamo di più visto che "Firestorm" è stato pubblicato solo un mese fa e la nostra campagna promozionale sta proseguendo!

La vostra etichetta ha descritto la musica che suonate come un misto tra Cradle Of Filth e Therion. Tempo fa mi hai detto che non sei d'accordo con questa affermazione. Puoi descrivere la tua musica ai lettori di Shapeless?
Sì... in realtà ho chiesto alla World Chaos di descrivere la nostra musica senza comparazioni... avevamo già avuto una triste esperienza con la nostra precedente label norvegese Valgalder Records... hanno descritto la nostra musica come "un misto di Dimmu Borgir ed Old Man's Child + Enslavement Of Beaury", pertanto molti recensori di diversi paesi hanno iniziato a scrivere frasi tipo: "Oh... Tvangeste... sì... una buona band ma... l'influenza dei Dimmu Borgir è così chiara... per non parlare di quelle parti alla Enslavement Of Beauty". Cazzo! Tu sai chi sono questi ENSLAVEMENT OF BEAUTY? Io non ne ho la più pallida idea (in tutta onestà!) pertanto sono totalmente in disaccordo sul fatto che la nostra musica sia accostabile ai Cradle Of Filth o ai Therion... sì usiamo i cori... sì, io canto in maniere differenti, dal gutturale agli strilli più acuti... ma scusa, noi suoniamo anche le chitarre (gli Aerosmith hanno un chitarrista pertanto non dovremmo anche essere paragonati agli Aerosmith?) eheh! La miglior cura contro tutti i paragoni è di ascoltare una o due tracce dei Cradle Of Filth e poi il nostro CD... Vedrete che la differenza è grande...

Chi è il compositore principale? E quali band hanno più influenza lo stile degli Tvangeste?
Il 90% del materiale è creato da me e da mia moglie Naturelle, la tastierista degli Tvangeste. Solo una canzone è stata composta dal nostro chitarrista Nikolay Kazmin ("Fire In Our Hearts"). Sinceramente non posso proprio dirti che qualcuno ci ha influenzati parecchio... forse la musica classica tipo le composizioni per archi di Bach o i lavori di Tchaikovsky. Ciò che posso dirti è che ero molto preso da "Symphony Of The Enchanted Land" dei Rhapsody quando stavo creando "Firestorm". Così, può darsi che ci sia qualche loro influenza... ma mi piacerebbe suonare esclusivamente la nostra musica... col nostro stile. Stiamo facendo del nostro meglio per comporre qualcosa di insolito, qualcosa di nuovo e fresco. Qualcosa che dovrebbe far esclamare: "Sì, questi sono proprio i Tvangeste!".
Le nostre influenze principali sono le nostre vite, i nostri cuori e le consapevolezza di noi stessi...

Cosa ci racconti della vostra esperienza con la Baltic Symphony Orchestra e il Prussian Chamber Choir?
E' stata una collaborazione fantastica! In effetti è stata la nostra prima esperienza nel combinare un'orchestra sinfonica, un coro e il suono metal. Penso che sia stata una grande scuola per noi visto che grazie a questa collaborazione ora sappiamo molte più cose e segreti riguardanti i processi lavorativi delle registrazioni con musicisti classici. Rispetto i musicisti professionisti e sono lieto che la loro opinione del CD sia stata più che positiva. Alcuni membri della Baltic Orchestra mi hanno detto che i Tvangeste hanno cambiato la loro idea della musica metal.

Da poco è arrivato un nuovo bassista nella band. Pensi che ora la line-up sia perfetta?
Il nostro ultimo cambio è consistito nell'arrivo di un nuovo bassista. Max Naumoff è veramente un musicista fantastico! Essendo un fan di band quali Dream Theater e Tool è in grado di suonare qualunque cosa sul suo strumento e sono felice che la band abbia trovato un membro così professionale.
Secondo me i membri dei Tvangeste sono molto distanti dalla perfezione. Non c'è nulla di perfetto a questo mondo ma noi cerchiamo di migliorare il più possibile.

Tu consideri i Tvangeste come una gruppo black metal prussiano. Puoi spiegarci l'ideologia e le motivazioni alla base dell'esistenza della band?
Francamente considero noi stessi metallari e musicisti... questo è tutto...
Riguardo alla nostra parte spirituale... sì... questo punto è molto importante per me visto che la nostra ideologia e la nostra musica sono una cosa sola e indivisibile. I nostri CD sono concettuali perché tutte le cose sono unite da un'idea, dall'artwork della copertina alla musica, dai testi alle nostre concezioni ideologiche...
Le nostre creazioni sono dedicate alla lotta per l'indipendenza della mente... In breve questo può essere descritto col motto "Il tuo Dio è nella tua mente e questo Dio sei tu". Esortiamo le persone ad essere FORTI perché solo il Forte può sopravvivere... Esortiamo le persone ad essere SAGGE perché solo i Saggi possono essere liberi. Abbiamo cercato di dire a tutti di seguire le proprie vie e non le idee degli altri, per essere Signori di Se Stessi.

Essere o non essere
La questione non si pone!
Essere! Ma essere COSA?

Un pecora insicura portata al macello
O un fiero lupo
Il cui cuore è trabocca di libertà?

Cos'hai negli occhi, Umano?
Paura o Ira? Cieca Sottomissione o Resistenza?

Ama e rispetta i tuoi amici
E lascia che i tuoi nemici soccombano!


Delle musiche da "Firestorm" saranno usate in un film! Dicci di più!
Sì... abbiamo un accordo con un produttore cinematografico canadese. Musiche da "Firestorm" verranno usate come soundtrack ufficiale per il loro film "Sinners and Saints". Sarà un film d'azione mistico. Molto dinamico, pieno di thrilling... con qualche elemento erotico. Il DVD sarà disponibile da marzo 2004 e distribuito dalle maggiori etichette video. Non posso dirti di più.

Qual è stata la più grande esperienza della tua vita?
Sono stato a militare per due anni. Esercito russo. E' stata l'esperienza più esaltante! Ero uno specialista in esplosivi. Una professione molto utile di questi tempi, eheh!

Beh, dì pure ciò che vuoi ai lettori di Shapeless!
Grazie per la possibilità che ci hai dato per introdurre gli Tvangeste ai metallari italiani. Sono sicuro che troveremo molti amici anche nel tuo paese!
Potete visitare il sito ufficiale degli Tvangeste. Troverete dei video, il primo CD nella sua interezza e tre tracce gratuite ad alta definizione da "Firestorm", così potrete giudicare... anche un mucchio di roba per i fan, ecc... Per qualunque domanda non esitate a spedire una e-mail.
Tenete altra la vostra spada e lasciate che i vostri nemici soccombano!

Tvangeste
Avtoremontnaya 2,2
Kaliningrad
236023
RUSSIA
Mail: post@tvangeste.com
Sito internet: http://www.tvangeste.com/