Plutonium
(Hellvis - Febbraio 2008)


Dalla fredda Svezia, i Plutonium hanno esordito con l'ottimo "One Size Fits All". La musica proposta è un black metal lontano dalle tradizioni del loro paese, che sembra presagire sviluppi interessantissimi. Alle mie domande, risponde la mente della band, J. Carlsson.



Ciao J.! "One Size Fits All" è uno dei migliori album underground usciti nel 2007 in Svezia! E' così creativo, ed il tuo songwriting è davvero notevole! Sei soddisfatto dei riscontri che sta ottenendo il tuo CD? Vai ancora fiero del tuo album, o ti piacerebbe poterne cambiare qualcosa, se fosse possibile?
Ciao Hellvis! Grazie per le tue belle parole riguardo al nostro esordio. La maggior parte delle persone che l'ha recensito ha (più o meno) apprezzato l'album, perciò sono sicuramente molto soddisfatto dei riscontri. Certo, ci sono alcuni dettagli che avrebbero potuto essere realizzati meglio o perfezionati, ma non penso che ci sia nulla da guadagnare, con questo modo di pensare... se tu realizzassi un album perfetto, il cui suono fosse esattamente ciò che tu avresti voluto, cos'altro ti rimarrebbe da raggiungere? Devo però dire una cosa: mi sarebbe piaciuto non beccarmi un raffreddore appena due giorni prima della registrazione delle traccie vocali. Penso che la mia performance sarebbe stata molto migliore. Ma, a conti fatti, vado ancora fiero di quest'album!

Il vostro stile è ricco di influenze, ma è chiaro che abbiate cercato con tutti i mezzi una formula espressiva personale. Qual'è il vostro background musicale, e cosa ci puoi dire delle tue fonti di ispirazione?
Considero la chitarra come il mio strumento principale, e sto suonando questo strumento da più di quindici anni. Penso che tutto sia iniziato con l'ascolto del metal tradizionale, tipo Iron Maiden, Judas Priest e Black Sabbath (che è ancora uno dei miei gruppi preferiti, Iommi sapeva veramente come scrivere un riff), per dedicarmi in seguito a generi più estremi, come thrash/death o black metal. Penso che il metal estremo sia stato il mio genere preferito per anni, ma ho anche imparato ad apprezzare altri tipi di muica, come l'industrial/noise/ambient e la musica classica (come Mussorgskij, per esempio, come tu hai sottolineato nella recensione). Attualmente, sono più le cose differenti dalla musica che stimolano la mia creatività, come i film, i libri o le cose che mi succedono.

I vostri arrangiamenti sono molto complessi, così come le strutture delle canzoni. Come componi o componete una canzone? E come la arrangiate? Sei il solo compositore dei Plutonium, o sei aiutato dai tuoi colleghi?
Non so se i miei arrangiamenti siano COSI' complessi... ma certamente non posso avere un'idea oggettiva della mia musica. Personalmente penso che sia importante cercare strutture differenti, così come passaggi e riff diversi. Sarebbe estremamente noioso sia per me, sia per chi ascolta la mia musica, se l'album contenesse otto canzoni costruite alla stessa maniera. Visto che tutte le canzoni sono costruite in maniera diversa, ne consegue che ci sono diversi modi di scrivere musica, per me... Alcune canzoni vengono terminate in una settimana, altre volte ci possono volere molti anni per finirle. Cerco di trovare lo spirito e la sensazione che vorrei esprimere in ogni canzone. Talvolta ci vogliono più incisioni e robe simili, altre volte meno. Scrivo quasi tutta la musica dei Plutonium, gli altri non sono così interessati...

I miei complimenti per i tuoi testi! C'è un concept dietro di essi?
Bello, che ti siano piaciuti! Sarebbe interessante sapere cosa ti sia piaciuto di essi... No c'è un vero concept dietro alle canzoni, se pensi ad esempio a King Diamond, ma tu puoi ritrovarci un tema comune: il mondo di oggi. Nel quale le nostre civiltà si avvicinano a quelle descritte in libri come "1984" o "Brave New World". Dove le persone pregano per essere controllate e predicano l'individualismo, mentre si conformano al sistema. Affascinante, ma pericoloso.

Cosa vuoi esprimere con la musica dei Plutonium? Suoni per caso in qualche altra band?
Me stesso, e creare l'arte metal industrial più estrema. Non suono in altri gruppi per il momento, forse in futuro ma per ora sono totalmente concentrato nei Plutonium.

Hai scritto nuove canzoni? Cosa ci dobbiamo aspettare dai Plutonium, in futuro?
Cazzo, sì! Abbiamo un mucchio di nuove canzoni e questa settimana cominceremo a registrare il nuovo album. Nel corso dell'anno passato, sono stato molto creativo, così l'album si è in pratica scritto da solo! La musica fluttua in ogni tipo di direzione, è più veloce, più dura, più oscura, più lenta, più industrial ed addirittura più sinfonica di "One Size Fits All". Siamo senza contratto al momento, e non abbiamo idea di quando e come sarà pubblicato l'album. Ma visto che per ora non ci sono etichette, non abbiamo scadenze e quindi non ci sentiamo stressati. Ci sentiamo semplicemente bene grazie al nostro nuovo materiale, e spero che tutti coloro che hanno apprezzato "One Size Fits All" possano godersi questo nuovo album allo stesso modo!

Suonate anche dal vivo? State preparando un tour per sostenere "One Size Fits All"?
Al momento no. L'ho detto prima e lo sò che è una risposta stupida ma è la verità: dobbiamo risolvere alcuni problemi personali e tecnici prima di salire sul palco. Perciò, nessun tour al momento, e nemmeno altri concerti periodici... tristemente, perchè penso che sarebbe fantastico suonare le nostre canzoni dal vivo.

Siete soddisfatti del lavoro della Khaoz Star?
Certamente. Penso che abbiano scelto un pessimo periodo per dar vita ad un'etichetta (quando lo scaricamento libero pare essere la via migliore per accaparrarsi la nuova musica), ma non sai mai cosa ti potrà riservare il futuro. Sono stati molto d'aiuto, ed hanno mantenuto tutte le promesse, perciò non posso che dire che belle parole su di loro e sul loro lavoro!

Bene, questa breve intervista è finita! A te le ultime parole!
Grazie per il tuo interesse! Se qualcuno fosse interessato ai Plutonium, dia un'occhiata ai nostri siti http://www.plutoniumsite.com/ o http://www.myspace.com/thetrueplutonium per trovare informazioni fresche e musica... Se vi dovesse piacere, perchè non provare il nostro album? Statemi bene e mantenete il controllo!



Sito internet: http://www.plutoniumsite.com/