Morrigu
(Randolph Carter - Giugno 2004)


E' pronta l'intervista ai bravi doom/deathster svizzeri Morrigu. Procuratevi il loro album "Forgotten Embrace", le emozioni sono assicurate.



Ciao ragazzi, presentatevi ai nostri ignari lettori!
Ciao Randolph, prima di tutto ti vogliamo ringraziare per la recensione che ci hai fatto. Venendo alla tua domanda, siamo una doom/death metal band di Zurigo, Svizzera, formatasi nell'autunno del 1999 grazie all'idea di Severin (voce/chitarra), Mirko (basso/voce) e Cristoph (tastiere). Nel weekend pasquale del 2002 registrammo il nostro debut album "Forgotten Embrace" al SAE Studio di Zurigo, con alla batteria Damian (che si era unito a noi nel 2001). Con questa formazione abbiamo cominciato a fare concerti nella nostra zona, dopodiché nel marzo dello scorso anno è arrivato Viktor alla seconda chitarra. Ora stiamo autoproducendo un nuovo demo CD e stiamo suonando in giro per la Svizzera.

Perché un nome così particolare?
Morrigu è un'antica dea celtica della battaglia, risalente all'incirca a 5000-6000 anni fa. I Celti sono i nostri antenati ed hanno influenzato la stesura di "Forgotten Embrace".

Appunto, venendo al vostro disco, vi piace come è venuto fuori?
"Forgotten Embrace" è in pratica un'autoproduzione a basso costo, non molto professionale. Abbiamo avuto solamente 3 giorni per registrarlo, e anche la masterizzazione è stata abbastanza veloce. Non siamo soddisfatti del suono, anche se non ci aspettavamo di ottenere una qualità migliore.

Siete invece contenti delle recensioni ottenute sino ad ora?
Sì, sono state molto positive. Qualcuno ha scritto che la musica era troppo lenta (cosa??? ma se fate doom???!!! - nd Randolph Carter), oppure che il suono era troppo confuso, ma i pareri positivi su "Forgotten Embrace" hanno superato le nostre aspettative. In tutto, dovremmo avere più di una ventina di recensioni, sia su fanzine cartacee che in altre come la tua. Poi abbiamo anche dei nostri pezzi inseriti in varie compilation come Atlantida, Legacy e Schweermetall. Anzi, colgo l'occasione per ringraziare tutti quelli a cui il nostro album è piaciuto!

A che punto siete per quanto riguarda il contratto?
C'è qualche interesse da parte di alcune etichette underground, ma in realtà noi abbiamo spedito il CD solamente a qualche zine. Questo perché Viktor ha delle nuove canzoni e vuole aspettare di completare il nuovo materiale per poi spedire tutto alle etichette.

Ascoltando il vostro CD si sentono varie influenze; quali sono le principali?
Allora, diciamo soprattutto Death, Doom, Gothic e Black Metal, ma anche Iron Maiden, Anathema, Immortal, Samael e The 3rd And The Mortal.

Vi ponete dei limiti quando componete i vostri brani?
No, non vogliamo avere dei limiti! Proviamo tre volte alla settimana, e non frequentiamo nessuna scuola di musica. Tutto quello che cerchiamo di fare è di tirare sempre fuori il meglio quando componiamo, con l'intento di proporre dei bei concerti.

Le vostre liriche sono prevalentemente epiche, vero?
Sì, ma, ti dirò, ce ne serviamo soltanto per dare una linea vocale ai pezzi. Per il resto, i testi non sono al centro della nostra attenzione. Le liriche di "Forgotten Embrace" sono influenzate dall'epoca e dalle battaglie degli antichi Celti.

Sono curioso di sapere quali sono i vostri album classici preferiti!
"Wildhoney" dei Tiamat, "At The Heart Of Winter" degli Immortal e "Turn Loose The Swans" dei My Dying Bride.

Cosa c'è da aspettarsi da un concerto dei Morrigu?
Il suono che senti è saturo di bassi, le chitarre sono accordate più basse del normale. Perciò, dal vivo abbiamo un suono potente. Poi nel palco non stiamo fermi, facciamo headbanging e ci muoviamo da una parte all'altra! Vogliamo suonare il nostro materiale nel modo più intenso possibile. Vai sul nostro sito e scaricati le foto live!

La Svizzera ci ha regalato grandissimi gruppi metal. Ora come sta la scena underground?
Sì, ci sono nomi importanti come Celtic Frost, Coroner, Messiah, Alastis e Samael, ma molti di loro non sono più attivi. Ora come ora, il nostro underground sta crescendo a velocità costante. Ci sono soprattutto band che suonano Death Metal, Hardcore oppure altre con influenze gotiche. Vai sul sito http://www.heavymetal.ch/ se vuoi farti un'idea sulla scena svizzera!

Quali saranno le vostre prossime mosse?
Suonare dal vivo, registrare album e crescere, crescere, crescere!!!

Avete le idee chiare! Vi auguro buona fortuna!
Grazie!

Mail: contact@morrigu.ch
Sito internet: http://www.morrigu.ch/