Maudlin Of The Well
(teonzo - Luglio 2003)


Ecco l'intervista con Toby dei Maudlin Of The Well. E' un'intervista riuscita male per vari motivi... Gli avevo mandato le domande ancora mesi fa, quando i Maudlin Of The Well esistevano ancora. Un mese fa gli ho chiesto se aveva preparato le risposte, e mi disse che ormai i Maudlin Of The Well non esistevano più, e che sarebbe stato meglio se cambiavo le domande e gli chiedevo cose riguardanti i nuovi Kayo Dot... al che gli ho chiesto di rispondere alle domande che gli avevo mandato e di considerare l'intervista come membro dei Maudlin Of The Well, sia perché l'intervista riguardava i 3 CD dei Maudlin Of The Well, sia perché non era mia la colpa del ritardo, sia perché se non ho mai ascoltato nulla dei Kayo Dot non sapevo che cazz chiedergli...
E così le risposte sono risultate forzate e poco esaurienti, a quanto sembra vuole considerare i Maudlin Of The Well come parte del passato e non gli importa più molto di quello che aveva fatto... peccato.



Di solito nella prima domanda di ogni intervista chiedo ad ogni gruppo di raccontarci la loro storia e di dirci come è composta la line-up attuale. Ma i Maudlin Of The Well non sono un gruppo normale, quindi una domanda del genere non è adatta a voi. Quindi ti chiedo di presentare i Maudlin Of The Well ai nostri lettori senza parlare della storia del gruppo o della line-up...
I Maudlin Of The Well, credo, hanno raggiunto un obiettivo importante e fondamentale, ossia quello di allargare un po' la mia consapevolezza musicale. Ha funzionato molto bene per questo scopo, ed è stata una specie di trampolino per la mia crescita musicale. E durante questo processo siamo riusciti a fare degli album piuttosto fighi.

Come mai avete scelto il nome Maudlin Of The Well? E qual è il significato del titolo del vostro primo album?
Ho scelto questo nome quando avevo 17 anni, e rappresentava in pieno il nostro stile musicale dell'epoca. Recentemente abbiamo dovuto cambiare il nome perché "Maudlin Of The Well" non rappresentava più quello che stavamo facendo. Il titolo del primo album ("My Fruit PsychoBells... A Seed Combustible") era un riferimento alle potenzialità di una persona, che penso abbiamo sviluppato in pieno arrivati a questo momento.

Come mai avete scelto di pubblicare "Bath" e "Leaving Your Body Map" come due differenti CD? Potrebbe essere un problema, visto che se una persona non conosce minimamente la vostra discografia e compra uno di questi, allora c'è il rischio che si perda l'altra metà del lavoro...
L'etichetta non voleva pubblicare un doppio CD, dicevano che sarebbe stato troppo costoso. C'era anche il discorso secondo cui, visto che siano praticamente sconosciuti, non saremmo riusciti ad invogliare gli ascoltatori a comprare un doppio CD quando c'era la possibilità che gli avrebbero fatto schifo entrambi. In questo modo la gente poteva comprarne uno, e se gli piaceva poi comprava anche l'altro. Così abbiamo creato l'artwork e dei temi musicali che si adattassero all'idea di due distinte metà della stessa opera. Questa decisione ha avuto anche dei buoni effetti secondari, come ad esempio il fatto che l'ascoltatore possa avere l'impressione, se ha uno solo dei due CD, che gli manchi l' "anima gemella", e questo ha aggiunto un altro aspetto metafisico singolare alla musica.

Nella terza pagina del libretto di "Bath" c'è una citazione di Aleister Crowley che dice che le droghe (se usate nella giusta maniera) possono aiutare gli artisti nelle loro creazioni. Quindi fate uso di droghe per trovare l'ispirazione per comporre la vostra musica?
Quella citazione non è stata inserita per venir interpretata nella maniera in cui hai fatto. L'abbiamo usata per dire che la creatività esiste su un altro piano dell'esistenza, e che l'artista può arrivare a questo piano dell'esistenza e portare l'arte che vi trova giù in questo mondo. Il fatto che Crowley suggerisca le droghe, o che queste fossero il metodo usato da Coleridge, sono irrilevanti. Ogni metodo di viaggio interplanare è valido.

Mi chiedo come abbiate sviluppato il vostro stile. Vi viene naturale comporre questo tipo di musica strana? Oppure cercate volutamente di essere personali e tralasciate tutte le idee che possono sembrare normali?
Beh, credo che ci siano canzoni che suonino piuttosto dirette, come le ballate acustiche "Geography" e "Sleep Is A Curse". Riguardo il materiale più strano... non è che facciamo cose strane in maniera volontaria. Uno degli temi principali dei Maudlin Of The Well era la composizione di tipo "automatico", ossia cercare la propria musica su un altro piano. Quindi è questo il modo in cui quelle canzoni sono state create.

Questa è una domanda mongoloide: ho letto varie volte i vostri testi, ma non sono mai riuscito a capirci nulla del concept dietro al vostro ultimo lavoro... ci puoi dare una specie di spiegazione per mongoli?
Non c'era nessun concept a livello di testi, quindi se non sei riuscito a capirlo allora è una cosa completamente accettabile.

La vostra musica è molto personale, e nei vostri libretti ci sono un sacco di citazioni di persone esterne al gruppo. Non credi che in questa maniera perdiate un pizzico di personalità? Come mai avete aggiunto tutte quelle citazioni nei libretti?
Non credo che abbiamo perso nulla. Abbiamo aggiunto le citazioni perché sentivamo che tutti quegli artisti o quelle opere fossero perfettamente in tema col nostro punto di vista sull'arte.

Avete composto alcune nuove canzoni? Cosa dovremo aspettarci dal vostro prossimo lavoro?
Yeah, il nuovo gruppo si chiama Kayo Dot e l'album verrà pubblicato dalla Tzadik nell'ottobre del 2003. E' un lavoro heavy e carino, proprio come al solito.

In una delle tue mail mi hai scritto che non avevate una biografia sul sito poiché non volete che la gente veda le vostre facce... ma siete veramente così brutti???
Hehe stai travisando le mie parole! Secondo me la scena metal è troppo orientata verso gli atteggiamenti da rock star: sembra che ogni gruppo cerchi di apparire il più figo possibile nelle proprie foto. Penso che le foto non abbiano nulla a che fare con la musica e l'idea di farle sia più che altro masturbatoria. Pertanto preferisco evitarle.

Supponi che la Dark Symphonies vinca una lotteria e vi dia un milione di dollari per il vostro prossimo lavoro, chiedendovi di registrare un film che faccia da "colonna visiva" (l'inverso di una "colonna sonora", hahaha) a "Bath" e "Leaving Your Body Map". Ci puoi descrivere come realizzeresti questo film?
Rifiuterei l'offerta. Non ho assolutamente nessuna voglia di passare altro tempo a lavorare sulle idee di "Bath" e "Leaving Your Body Map". Mi piace andare avanti, non restare ancorato alle vecchie idee.

Ci puoi dire qualcosa riguardo le reazioni della gente alla vostra musica? Avete tirato su un buon numero di fan in questi anni? Avete un contatto diretto coi vostri fan?
I nostri fan ci scrivono qualche mail ogni tanto, oppure a volte ci mandano delle lettere con dentro dei disegni che hanno fatto. Lo apprezziamo sempre molto, anche quando si tratta di lavori veramente ma veramente strambi. In giro per il mondo abbiamo probabilmente un migliaio di fan, così credo. La Dark Symphonies non aveva nessuna distribuzione per i nostri album, quindi il numero di persone che potevamo raggiungere era piuttosto limitato.

Nelle mie recensioni cerco sempre di paragonare un album a qualche altro lavoro, in modo da cercare di far immaginare ai lettori come possa suonare l'album che sto recensendo. Ma coi vostri album è stato un bel casino, hahahahah! Ho nominato soltanto i Forgotten Silence, un gruppo ceco che fa musica stramba ma sempre piuttosto diversa dalla vostra. Li conosci? Ti piace la loro musica?
Il nome mi suona familiare, ma non ho mai ascoltato la loro musica.

Shapeless è una webzine metal, e nella vostra musica ci sono delle influenze metal. Quali sono i tuoi gruppi metal preferiti? E che ne pensi della scena metal attuale?
L'unico gruppo metal che mi sia piaciuto costantemente durante tutti i loro lavori sono gli Esoteric. Tutti gli altri gruppi metal che mi vengono in mente non li ho mai trovati eccellenti durante tutta la loro storia. Alcuni dei miei ALBUM preferiti sono l'omonimo dei Khanate, "Obscura" dei Gorguts, i lavori degli Esoteric dal 1996 al 1999, "Them ed "Abigail" di King Diamond. Riguardo la scena metal in generale, nutro una profonda avversione nei suoi confronti. Penso che ci siano molte ottime persone coinvolte nella scena metal, ma a guardarla in generale secondo me ha la testa appoggiata sul culo, e si pensa soltanto ai propri interessi senza guardarsi attorno. C'è un sacco di stupidità là in mezzo.

Se componi musica personale, allora suppongo ti piaccia anche ascoltare i gruppi personali, giusto? Ci puoi suggerire qualche buon gruppo (metal o no, basta che sia buono!) da ascoltare?
Certamente, prova tutte le uscite della Tzadik. A parte quelle, ecco alcuni gruppi che mi piacciono: Bjork, Blonde Redhead, Pram, Thoughtstreams, The Plastics, Radiohead, e materiale come questo.

Negli ultimi anni un sacco di persone dei paesi industrializzati hanno perso gran parte della loro personalità, poiché la maggior parte delle persone segue le mode ed ha smesso di pensare con la propria testa. Come vivi questa situazione? C'è speranza che le persone tornino a pensare con la propria testa, a sognare i propri sogni, ad uscire di casa e divertirsi dal vivo e non davanti ad un gioco elettronico, e così via?
Io guardo il tutto come una società globale, e non mi sembra che le cose funzionino così. Ci sono le eccezioni, ci sono già delle subculture che si comportano in questa maniera, che sono idealiste, che amano la vita, e tutto questo. Devi solo sapere dove cercarle. Inoltre, non c'è nulla di sbagliato nei giochi elettronici.

Supponi di stare facendo un bagno, e mentre ti stai lavando le gambe trovi una bottiglia con dentro un messaggio. Questo pezzo di carta è una specie di mappa con disegnato: un sole in basso, una palla da baseball al centro, un elefante sulla destra, una figona sulla sinistra ed un gelato in alto. Devi decodificare questa mappa, in maniera da riuscire a trovare il frutto "psychobelling" (non so come cazz renderlo in italiano! - nd teonzo) che hai perso. Ok, adesso vogliamo conoscere il significato della mappa dopo che l'hai decodificata, e vogliamo sapere dov'è questo frutto!
Hehe, immagino che visto che sono negli Stati Uniti, allora la palla da baseball al centro indichi il posto dove sono... è uno sport veramente americano. A nord c'è il gelato... il Polo nord è un posto gelato giusto? Il sole al sud perché lì fa caldo ovviamente. L'elefante ad est perché è dove si trova l'Africa, e ad ovest le figone del Giappone, ho ragione? Il frutto ovviamente si trova ad ovest, in Giappone.

Ok, ora ti lascio libero di psicobellare i nostri lettori dicendo quello che vuoi!
Ciao gente, per piacere comprate il nostro nuovo album. Il gruppo adesso si chiama Kayo Dot e l'album sarà pubblicato in ottobre del 2003.

Sito Maudlin Of The Well: http://www.maudlinofthewell.com/
Sito Kayo Dot: http://www.kayodot.net/