Mangia Margot
(teonzo - Agosto 2004)


I Mangia Margot sono un gruppo vicentino piuttosto strambo, cos come l'intervista che ne uscita! Mi scuso con loro per il ritardo nel preparare le domande, e mi scuso coi lettori che non capiscono il dialetto veneto, ma certe cose non vanno tradotte!



Solita sbobba iniziale: vita, morte e miracoli dei Mangia Margot!
Nel sito c' una simpatica paginetta con scritto biografia: leggila!! Ci siamo formati un annetto fa... e abbiamo fatto un promo. Concerti ne abbiamo fatti una decina, abbiamo vinto due concorsi e ci siamo rintanati in sala prove a far canzoni nuove... Siamo usciti solo per rispondere alle domande di sta intervista.

Intanto facciamo i finti seri. Partiamo dalla registrazione del demo, che mi piaciuta grazie ai suoni belli naturali. Che tipo di attrezzatura avete usato in studio? Come sono andate in generale le registrazioni?
La nostra strumentazione all'epoca dello studio era composta da:
Andrea (basso): Fender jazz special, Ampeg SVT3pro + SVT 410 HLF, overdrive Boss, Hypermetal Boss, Equalizzatore geb7 Boss, bottiglia di plastica, scotch;
Umberto (chitarra): Ibanez jem 7dbk, Cassa VHT, testata Marshall valvestate 8100 a transistor (l'ho appena cambiata con una Brunetti XL 120W), pedaliera Boss GT-6 (eliminata anche questa);
Luca (batteria): Tama starclassic, piatti Paiste, bacchette del ristorante cinese di Schio, bastone della pioggia, bussolotto del colore, canottiera della salute, catena del metallo!
In studio invece c'era un gran bel mixer, vecchio ma bello, e comunque abbiamo usato il CUBASE 5! Non siamo per nulla soddisfatti del lavoro!

Quali sono i veri motivi che vi hanno spinto a mettere su questo tipo di progetto?
Non abbiamo mai apprezzato il lato commerciale della musica. Crescendo questa predisposizione si radicata a tal punto da portarci ad assaporare l'arte che deve respirare all'interno di un brano quasi indipendentemente dal brano stesso. IO SUONO PER ME... o quasi.

Da quello che dite nella bio siete piuttosto giovani, e da quello che sento dal demo ve la cavate per bene con gli strumenti. Che tipo di studi musicali avete fatto?
Umberto: suono la chitarra da 8 anni, di cui i primi 5 da insegnate privato, 2 anni di ricerca del proprio io musicale, e da un anno sto frequentando i corsi di chitarra jazz al CPM a Milano, sotto la guida del maestro Bebo Ferra.
Andrea: suono il basso da 9 anni, i primi 3 fatti con impegno sotto maestro, gli altri 6 passati a masturbare il basso.
Luca: suono la batteria da 6 anni, gli ultimi 4 ho preso lezioni da maestro privato, alto esponente della musica d'avanguardia veneta*: Gabriele Grotto. Mi sono appena iscritto alla Accademia di Musica Moderna a Padova.
*Avanguardia veneta: da non intendere poenta oxei col verduzo.

A causa del mio ritardo, passato un bel po' di tempo dalle registrazioni del demo a questa intervista. Avete composto altre canzoni in questo periodo? Come sono?
S, una, difficile da suonare! No dai stiamo rivalutando il modo di comporre i pezzi, ci passiamo molto pi tempo, cerchiamo di approfondire al meglio gli arrangiamenti (in base alle nostre conoscenze).

Come nata "La 8"? E come mai avete deciso di includerla nel demo?
Ma perch ce l'avete tutti con la otto??? Secondo noi la pi bella! Ci ricorda Christy Doran e i New Bag. E' nata in tanto tempo a partire da un giro di basso! Non assolutamente il libero sfogo del chitarrista. All'interno di questo gruppo il bassista e il batterista non permetteranno mai niente del genere (bastardi).

Quando avete dato i nomi alle canzoni avete barato, oppure proprio vero che dovete ancora comporre qualche scarto?
Non abbiamo barato, la canzoni erano quelle con quei titoli!

Che ci dite di John Zorn? Ci sono altri gruppi strambi che vi hanno influenzato?
Parecchi... John Zorn per primo con i Naked City, poi Mike Patton, Ruins, Zu, tanti gruppi della Tzadik e Ipecac! John Zorn: mostruoso genio.

Ok, ora passiamo alle domande interessanti. Come mai vi siete chiamati Mangia Margot e non Mangia Fujiko??? Cazzo, la prima serie di Lupin III nettamente la migliore!!!
Ma sito fora??? Concordiamo sulla serie ma i bambini inferiori ai 6 anni non sarebbero mai riusciti a pronunciare Fujiko, e noi a loro puntiamo...

Visto che ho un bel po' di anni pi di voi, sono cresciuto a pane e robot giapponesi, e la maggior parte dei cartoni animati che girano ultimamente mi fanno cacare. Voi con cosa siete cresciuti? Spero non con quei mone dei pokamona!
Ma da dove viento? Beh anche noi coi robot giapponesi, il migliore era Golion e Vultus 5 (dai cazzo, quelli erano gli scarti, i robot dei poveri!!! niente a che vedere con la mitica triade Goldrake Mazinga Jeeg!!! - nd teonzo), Alvaro di fantazoo (grandiosooo - nd teonzo), Devil Man, Gigi la Trottola e la vaca de so mare! Ken il guerriero, i puffi e soprattutto maia e difficile e tu lo sai, maia tu non ti arrenderai!

In una delle vostre cantilene parlate dell'uomo nero. Avete paura dell'uomo nero? Chi chiamate per difendervi da lui, le Sailor Moon, Ken il Guerriero o altri?
S, decisamente te si fora! Ne abbiamo paura, lo temiamo molto, quando arriva ci cachiamo addosso e lui scappa, altrimenti ci soccorre il BABau.

Siete vicentini e questa non ve la scappate! Come li cucinate voi i gatti?
Ma come vivito? 3 giorni sotto la neve per far passare il gusto da selvadego, poi curarlo, spelarlo, lessarlo e servirlo tiepido con un po' di kren patate lesse! Si pu fare anche in forno, ma a questo punto meglio un capretto.

Altra domanda gastronomica. Prendete 6 ingredienti i cui nomi comincino rispettivamente per M, A, R, G, O e T (ovviamente dicendoci quali), e raccontateci la famosa ricetta con cui preparate sta benedetta Margot con questi 6 ingredienti! Vogliamo mangiarla anche noi!
Ma sito pien de vin?
Maiale
Agrodolce
Ripieno di
Gatti
Ovi
E Taiadele
(siete dei bariii, hahahah!!! - nd teonzo)
Si cucina da solo, prendere el mas-cio, sgozzarlo, dissanguarlo, scotennarlo, curarlo, nel frattempo far bollire in un gigantesco calderone uva passa a volont. Quando l'uva butta fuori il sughetto iniziare con il pat di gatto e uova! Attenzione preferibile ridurre le uova (6 per ogni persona) in un amalgama indefinito! Mantre il gatto meglio se sminuzzato in dimensioni ridotte! Arrostire il maiale a parte, per 2 giorni a fuoco de legna lentissimo. Riempire il maiale del pat e quindi immergerlo per 13 ore, nel sugo d'uva passa una volta ricucitogli l'addome con taiadele fatte in casa! Bon apet (potrebbe essere indigesto).

A voi la filastrocca finale!
Peton e Petele se 'nda par nosele, Peton ghi na trov un sacco, Petele quattro, chi xe che ghi na trov de p?

Sito internet: http://www.mangiamargot.com/