Landguard
(Disconnected - Aprile 2003)


Questa volta tocca ai Landguard sottoporsi alla tortura, ehm, rispondere alle domande di quest'intervista. L'ultimo lavoro dei Landguard, "Metamorphõsis", è stato recensito (con ottima valutazione finale) nel febbraio 2003. Sentiamo cosa ci racconta Lello, il tastierista...



Ciao ragazzi. Intanto vi rifaccio i complimenti per il vostro "Metamorphõsis". Volete aggiungere qualcosa a quanto già detto nella recensione?
Innanzitutto volevamo ringraziarti per lo spazio offertoci. Non credo ci sia da aggiungere nulla alla recensione... magari solo il fatto che il sound attuale della band è molto diverso da quello degli altri lavori, soprattutto più maturo e potente.

Come nascono le vostre canzoni e da cosa traete ispirazione?
Le nostre canzoni nascono dalla collaborazione di tutti gli elementi della band; ognuno di noi cerca di amalgamare le proprie conoscenze e gusti nelle canzoni per creare così un sound unico e personale senza mai porre dei limiti a nuove sperimentazioni... i testi invece trattano tematiche reali viste magari con veste onirico/fantastica

Attualmente cosa state combinando? Che progetti avete per il futuro?
Stiamo preparando dei live e alo stesso tempo stiamo scrivendo i nuovi pezzi. Stiamo inoltre contattando la varie label di produzione/distribuzione per un secondo lavoro.

La zona in cui vivete riesce ad offrire strutture e spazi idonei per le band underground?
Purtroppo al Sud la situazione musicale è critica: non ci sono label e gli spazi in cui suonare live sono pressoché inesistenti. I gruppi sono costretti a spostarsi e cercare contatti anche fuori dall'Italia. Credo che tutto ciò accada perché in generale la musica Metal non è molto seguita nel nostro paese e ciò influisce pesantemente sul settore Metal già in crisi

Ci sono gruppi che conoscete che ci potete segnalare?
In Campania non ci sono tantissimi gruppi Metal ma ti posso segnalare quelli con cui abbiamo contatti: Valiance (Napoli), Shadows Of Steel (Lucca), Wonderland (Lucca), Hardgrown (Napoli).

Quali sono i gruppi e i musicisti che vi hanno maggiormente influenzato? (potete rispondere anche singolarmente, anzi sarebbe meglio!)
Sono tantissimi... eccone alcuni:
Marco - vocals
Artisti preferiti: Russel Allen, Bruce Dickinson, Ronnie James Dio
Albums preferiti: Cowboys From Hell (Pantera), Twilight In Olympus (Symphony X), Images And Words (Dream Theater)
Lello - keyboards
Artisti preferiti: Chris Ingles, Kevin Moore, Michael Pinnella
Albums preferiti: The Divine Wings Of Tragedy (Symphony X), Legacy (Shadow Gallery), Images And Words (Dream Theater)
Armando - guitars
Artisti preferiti: Michael Romeo, Paul Gilbert, Andy Timmons
Albums preferiti: The Divine Wings Of Tragedy (Symphony X), Wings Of Time (DGM), Tiranny (Shadow Gallery)
Claudio - guitars
Artisti preferiti: Greg Howe, Joe Satriani, Allan Holdsworth
Albums preferiti: Moving Pictures (Rush), Script For A Jester's Tear (Marillion), Parallax (Greg Howe)
Walter - drums
Artisti preferiti: Neil Peart, Carl Palmer, Richard Christy
Albums preferiti: A Farewell To Kings (Rush), Into The Electric Castle (Ayreon), Holy Land (Angra)

Supponiamo per assurdo che abbiate la possibilità di girare un videoclip senza alcun problema di budget: che brano scegliete, perché e come impostate il video?
Di certo scegliamo "Out Of Control"... il video lo vediamo in un'ambientazione molto "metallica" e futuristica (tipo Blade Runner) magari con elementi che richiamano ad un'epoca ancestrale... una fusione tra passato, presente e futuro proprio per indicare che nulla può essere tenuto sotto controllo da niente e nessuno... insomma tutti e tutto è "Out Of Control"...

Che il metal sia un genere vivo, beh, credo sia fuori discussione: ma dal vostro punto di vista si può dire che gode di ottima salute? Non mi riferisco solo alla popolarità ma anche alle proposte musicali.
La scena metal è molto inflazionata... ci sono tantissimi gruppi e spesso si perde di vista il valore vero della musica. Il livello tecnico, in generale, è diventato alto ma non sempre questo va a pari passo con adeguate composizioni e gusto musicale... Crediamo che con l'ultima ondata Metal/Punk/New Metal degli ultimi anni la situazione sia alquanto satura... troppi gruppi a volte clone di altri e spesso diventa difficile per le band, magari che fanno anche ottima musica, emergere in una tale situazione

Siamo alla fine, per questa domanda avete carta bianca: dite quello che volete...
Volevamo ringraziarvi ancora una volta per l'attenzione prestataci... speriamo che la situazione musicale in Italia migliori e le possibilità di emergere diventino ancora maggiori. L'importante è tenere duro e credere nella propria musica. Per finire vogliamo dire che collaborare con voi è stato divertente e speriamo che l'esperienza si ripeta ancora.

Mail: info@landguardweb.com
Sito internet: http://www.landguardweb.com/