Kurnalcool
(MoonFish - Dicembre 2001)


Intervista tenuta via e-mail con John Big George, una delle due voci dei Kurnalcool. Storico gruppo 'vì metal' marchigiano, di Falconara Marittima. Enjoy!



I Kurnalcool sono gli unici e leggendari alfieri del 'Vì Metal'. Ci parlate un po' di come è nata questa idea?
come tutte le belle cose anche questa è nata per caso, ricky e Bob Riot avevano scritto dei testi e contattarono un gruppo metal falconarese per musicarli e cosi è nato il primo demo nel 86 e poi è cresciuta sempre per caso, cosi il primo concerto è stato un caso e poi c'avemo preso gusto....

In tutti questi anni avete mai avuto a che fare con dei vostri emuli?
mah veri emuli non credo pensiamo di essere abbastanza unici, insieme a noi uscirono i drunkards e un gruppo tedesco credo i tankard ma il vi metal non lo professa nessun'altro..., hanno paragonato a noi le motozappe di fabriano ma onestamente non ci vedo grosse somiglianze....

Cioè con qualche nuova band che in qualche modo abbia seguito le vostre orme?
beh, se i kurna si sono riformati è grazie ad alcuni giovani virgulti che suonavano i nostri pezzi e doppiavano i demo, come pulo e sportello che poi sono rimasti con noi....

Ormai, è inutile negarlo, siete un'istituzione, almeno nelle Marche. E' dura portare questo fardello? Cioè, vi fa piacere o vi scoccia quando dei giovani metallari vi riconoscono per strada?
...?!?!?!no no è una figata, è bello trovare in ogni occasione qualche amico per fare na bevuta o na chiacchierata, il problema qualche voltà è la differenza d'eta con il fan medio che comincia ad essere figliale, ma poi penso a lemmy e tutto passa...poi con molti fan siamo diventati amici e qualche volta si esce insieme tipo i ragazzi de cupra o gli hymans de marotta...

Di recente ci è capitato tra le mani "Kurnalcool Unvined - Official Bootleg"... Vi va di parlarci di questa operazione?
...quella dell'acustico è sempre stata una fissa mia e di sportello, il cd che appunto non è ufficiale è la registrazione dal banco mixer della unica serata che siamo riusciti a fare, e tra l'altro ce l'avevamo pure grossa e quinddi non avemo manco sonato bè, però l'atmosfera della serata era stata calda nonostante il set acustico e abbiamo deciso di renderla disponibile per chi volesse riascoltarla. ah forse faremo un altro unvined in Ancona credo, vedremo...

Tutti questi anni e mai un contratto. Come vivete questa situazione? Vorreste farlo, il salto di qualità, o state bene così?
...e chi non lo vorrebbe, in tutta onestà fino all'uscita di stand ci credevamo di più, ora siamo decisamente più skazzati e consapevoli della nostra dimensione da cantina..da osteria e credo che ci vada bene più o meno a tutti, certo la rabbia rimane ma non siamo esattamente un gruppo commerciale e che scende a compromessi...

E la Svirgin Records? Esiste? Non esiste?
...è la nostra personalissima etichetta , che al massimo oltre ai kurn potrà apparire su qualche bocciò de vino ddi nostra produzione.

La vostra formazione annovera numerosi professionisti, coinvolti in altre bands. Volete aiutarci a capirci qualcosa ed indicarci quali sono i vostri progetti collaterali?
...bel casino....Mr. Silver sona con cani e porci..(sopratutto porci..) e spazia dal celtico alla samba ma si sa ha famiglia..., Sportello oltre a essere coinvolto con Andy nei Mortimer ha altri due o tre bands con cui coverizza police, gigliola cinquetti carmen consoli e i whitesnake. Ricky suona coi loco live una grande cover band dei ramones, Trillo, fa un po di easy listening con una cantante oltre a insegnare chitarra in varie scuole, cecotto farusi e me siamo gli unici fedeli ai kurn. poi ci sono i progetti fantasma che prendono forma solo quando il tasso si è alzato; c'è lo sportello acustico dove vinnie ed io dovremmo esibirci in cover di Sorrenti, Graziani, Pooh, Kiss,Cheap trick e Whitesnake, c'è il SIlver Project, e la BornaBand gruppo di grezzo rock andd roll straddaiolo e maledetto...

E' dura per la band gestire otto elementi così diversi? Come affrontate gli inevitabili problemi?
...semplice ogniuno si fa i cazzi suoi e ogni tanto litighiamo e poi rimane tutto come prima funziona cosi da sempre e la maturità ci ha peggiorato perche dalla puerilità semo passati direttamente all'arteriosclerosi...

Cosa dobbiamo aspettarci, ora, dal futuro dei Kurnalcool?
...in teoria un nuovo cd in studiuo entro giugno-luglio 2001 è l'unico stimolo che ora abbiamo e credo che se falliremo questo appuntamento, sarà difficile vederci ancora insieme. Comunque non vorremmo scioglierci, ce divertimo troppo...in fondo, però dato che i confini difficilmente si allargheranno di più, continuare a suonare skienò nei soliti posti alle solite persone c'ha un po rotto il cazzo, mentre fare oltre ai classici qualche pezzo nuovo sarebbe sempre bello.... no? voi che fareste?

Un'ultima domanda: consigliate voi ai nostri lettori un buon vino ed un buon posto od occasione dove berne!
Guarda io bevo praticamente solo vi roscio de morro e quindi dico a tutti di farci un salto (a morro df'alba) in qualche cantina a fare rifornimento...ah anche la visciola fatta con la lacrima......da sbornia sicura...