Hypnosis
(Hellvis - Febbraio 2007)


Gli Hypnosis. Una vecchia conoscenza per Shapeless. Il sottoscritto li apprezza molto, ma forse il resto del mondo un po' meno. Come spiegare altrimenti il fatto che pochi li calcolino, quando obiettivamente le loro composizioni sono così valide ed evocative? Misteri del mondo della musica. Risponde Pierre, il leader della band, con un po' di ritardo ma senza farci mancare la sua consueta cortesia.



Iniziamo con un'affermazione: "Seeds Of Fate" è semplicemente il vostro miglior album! Commenti?
Grazie mille!!! Abbiamo apprezzato tantissimo ogni passo della nostra "carriera", nella nostra evoluzione. Ma devo dire che siamo molto contenti e fieri di questo nuovo album!!! Le canzoni non sono solo più brutali rispetto a quelle delle nostre uscite precedenti, ma sono anche più progressive e la produzione è molto migliore!!! Quando abbiamo registrato "Seeds Of Fate", eravamo eccitati come se fosse stata la nostra prima produzione!!! Ahahah!

In "Seeds Of Fate" ho riscontrato un equilibiro perfetto tra la brutalità di "Cyber Death" e le grandi cyber-atmosfere delle vostre prime uscite. Inoltre, credo che gli elementi cyber-elettronici stiano meglio nel suono d'assieme, rispetto al vostro passato. Sei d'accordo con me?
Quando abbiamo iniziato a comporre le nuove canzoni, abbiamo deciso di concentrare i nostri sforzi sui riff di chitarra, senza imporci dei limiti. L'intento era solo quello di creare le migliori canzoni possibili. Ecco perchè quest'album è più brutale, oscuro e progressivo, credo. Allora abbiamo cercato di usare campionamenti ed altri elementi elettronici che stessero bene con l'atmosfera delle canzoni. Ma è vero che abbiamo cercato di creare più parti atmosferiche, di usare campionamenti in un modo diverso, di rinforzare la parte più progressiva ed oscura delle canzoni.

I miei complimenti per la produzione, molto professionale ed evocativa. Ne siete proprio soddisfatti?
Grazie ancora!!! Sì, siamo molto soddisfatti della produzione... Certo, ogni cosa può essere migliorata ma il nostro home-studio non è grande, perciò il risultato è molto buono, se comparato con i mezzi a nostra disposizione!!!

Cosa mi puoi dire dei testi del vostro nuovo album? So che i testi sono sempre molto importanti per te.
Con quest'album, ho voluto uscire dai temi cibernetici e futuristici che ho sviluppato nelle due uscite precedenti... Ho cercato di descrivere cose più personali. Certo, i soggetti sono sempre oscuri ma molto più ispirati al mondo reale nel quale viviamo, e grazie al quale ci toccano sofferenze, malattie, povertà, religione e fanatismo, morte e anche Real-TV!!!

Patrice è di nuovo nella band. Perchè il vostro vecchio bassista ha lasciato gli Hypnosis? Ora, possiamo considerare nuovamente Patrice come un membro permanente della band?
Patrice fa parte della famiglia!!! Suoniamo assieme dal 1996 ed ha lasciato il gruppo qualche anno fa perchè non aveva scelta... Ma ora è di nuovo fra noi e siamo molto felici di questo!!!

Per questo disco avete firmato un contratto con la Bent Records. Sfortunatamente, questo vi ha garantito una distribuzione limitata. Siete soddisfatti comunque del suo lavoro? Avete per caso preso contatti con una grossa agenzia di distribuzione, così che il vostro album possa essere presente in più paesi, tipo l'Italia tanto per fare un esempio?
Nulla di più, per il momento... Ho mandato qualche copia a delle etichette così da trovare il modo per distribuire "Seeds Of Fate" nel resto del mondo, ma nessuno sembra esserne interessato!!! E la prima stampa è quasi sold-out, dovremmo averne solo qualche copia indietro da negozi in Francia ed in Belgio, nel corso delle prossime settimane.

Ecco, sono semplicemente sorpreso che un grande gruppo come il vostro non sia ancora riuscito a firmare per una grossa etichetta! Pensi che questa sia una questione di sfortuna, o il vostro stile è solo troppo personale per trovare una grossa audience?
Non so... Abbiamo firmato in passato con etichette quali la Black Lotus o addirittura la Crash Music, perciò questo significa che abbiamo fatto un buon lavoro... Ma le cose non sono mai andate come avremmo voluto, anche se la Black Lotus ha svolto un grande lavoro (e non era ancora l'etichetta che è diventata dopo la nostra partenza)... Ora penso che sia sempre più difficile trovare un buon contratto!!! Intendo, noi registriamo i nostri album da soli, in un piccolo studio casereccio, e componiamo musica che tentiamo di rendere unica e personale, e vogliamo mantenere la nostra indipendenza. Perciò penso che le "grandi" etichette non avranno mai interesse negli Hypnosis!!! Ahahah! Ma per noi è più importante mantenere viva la passione, e continuare a suonare ed a comporre la musica che ci piace!!!

Tra l'altro, ho notato che Cindy ha migliorato la sua abilità vocale. Si è allenata duramente per raggiungere certi livelli?
Noi ci alleniamo tre volte alla settimana, per provare e comporre canzoni, ed abbiamo anche suonato un sacco di concerti dopo "Cyber Death"... e tutto questo ci ha permesso di migliorare la nostra tecnica musicale e vocale, forse quella di Cindy in particolare!!! Sono comunque d'accordo con te quando dici che le sue parti vocali siano le più potenti che abbia mai cantato!!!

Cosa avete imparato dalle vostre esperienze dal vivo? Pensate di tornare presto in Italia?
Ci è piaciuto molto suonare dal vivo, anche se la maggior parte di volte abbiamo suonato in posti piccolissimi... ma ci è piaciuto!!! Suonare dal vivo è l'essenza del metal, penso!!! E cercheremo di tenere quanti più spettacoli possibile nei mesi a venire, e certamente ci piacerebbe t antissimo suonare di nuovo in Italia!!! Chissà? Spero sia possibile già per il 2007!

Bene, questa breve intervista è finita! A te le ultime parole!
Grazie mille Hellvis per il tuo immenso supporto e l'interesse nella nostra band! E scusa se ti ho risposto così tardi... Stammi bene, fratello!!!



Sito internet: http://www.hypnosismetal.fr.st/