Holy Martyr
(EvilEnry - Gennaio 2003)


E dopo una bella recensione abbiamo rotto il cazzo agli Holy Martyr, band sarda che annovera il collega Muad'Dib, che tutti già conoscete!!! Un'avvertenza: Ivano non si è affatto trattenuto dall'esprimere i suoi pareri, nel bene e nel male!! Ha risposto in maniera sincera alle mie domande e non mi sento affatto di fare tagli alla sua intervista, anche se lui per primo me ne ha dato il permesso, qualora avessi trovato sconveniente quanto detto!! Noi di Shapeless crediamo nella sincerità delle persone e per questo leggerete un'intervista sincera e senza tagli!!! (beh insomma, un paio di biiip ho dovuto metterli... - nd teonzo) Oltretutto Muad'Dib ha detto delle cose sulle quali sono assolutamente d'accordo, per cui anch'io mi prendo eventuali responsabilità di fronte a chiunque abbia la coscienza così sporca da sentirsi offeso dalle sue parole!!! Grande Muad'Dib, keep on fuckin' rockin'!!!!!!!!!!!!!!!!!!



Ciao Muad'Dib, innanzitutto complimenti per l'ottima demo prodotta!!! Sarete soddisfatti immagino?
Ciao Evil Mind-Evil Eye! Direi proprio di si! Per essere il primo demo in assoluto degli Holy Martyr penso che il risultato sia più che buono! Una cosa che penalizza spessissimo i gruppi emergenti è la produzione scadente, cosa che magari non mette in risalto la buona qualità delle canzoni. Per questo motivo ci siamo impuntati per realizzare una cosa che potesse risultare professionalmente buona. Alla fine niente è come vorresti veramente tu, però con i mezzi che avevamo non posso che essere contento... ed accontentarmi! :)

Le canzoni sulla demo sono state tutte composte appositamente o alcune risalgono ai primi periodi della band?
Beh... non è che abbiamo composto delle canzoni appositamente per finire in un CD! Semplicemente abbiamo notato che avevamo abbastanza pezzi ed un forte affiatamento nel gruppo... così abbiamo deciso di fare la scelta decisiva. Scelta sempre rimandata per via di tanti motivi, problemi di formazione, incomprensioni etc, e più il tempo passava più pezzi venivano fuori! Alla fine penso sia stata una buona cosa, ci sono canzoni come "The Shadow Over Insmouth", "Under Siege" e "Metallian" composte fra il 1994 ed il 1997, quand'ero un pischelletto di 17 anni alle prime armi (non che adesso sia cambiato qualcosa...), le restanti altre sono recentissime e devo dire che si amalgamano perfettamente nel contesto del CD.

A tal proposito, hai voglia di fare una breve storia del gruppo?
Mmmh... no, non ho voglia... però lo farò lo stesso! Ahah! Non è che ci sia poi tanto da dire, ho iniziato a strimpellare nel 1993/1994 con due miei amici, rispettivamente bassista e batterista (approfitto per salutarli, ciao Rob, ciao Dani). Siamo rimasti per un sacco di tempo una sorta di Power-trio, non facevamo cover perché eravamo troppo scarsi ed il nostro più grande divertimento era 'inventare' roba nostra. Qualche brano era decente e ci piaceva rifarlo ogni volta, la cosa buffa è che non avendo un cantante non avevamo scritto i testi, suonavamo tutto strumentale. Ricordo che nella mia prima esibizione dal vivo avevamo proposto due pezzi nostri senza cantato, al pensiero mi vien da ridere, erano robe stranissime molto vicine ai Judas/Maiden/Metallica con cambi di tempo repentini, quella sera la gente ci aveva preso per marziani! Comunque il primo nome del gruppo non era Holy Martyr, ho deciso di cambiarlo solo nel 1997, visto e considerato che sono un fan sfegatato degli Omen! Il vecchio nome era Hell Forge e mi suonava sempre un po' scontato, non so. Il resto della storia è fatta di anni di anonimato e di svariati cambi di formazione che non sto a descrivere... solo dal 2000 sono riuscito a trovare una line-up abbastanza solida e a raggiungere qualche risultato. Bisogna essere veramente pazzi per credere così tanto nella musica... mia madre mi ha sempre detto che mi sarebbe passata subito questa fissa... ahaha!

E' stato difficile arrivare ad avere un line-up stabile? Anch'io ho una band e suoniamo thrash anni '80 e davvero è stata un'impresa ogni volta avere la formazione completa!!!
Ecco... la domanda viene a pennello con quello di cui ti parlavo prima. Per tanto tempo ho pensato che non sarei mai riuscito a costruire un gruppo decente, la cosa più difficile è stata trovare un cantante... ci sono voluti anni per questo e senza un frontman non è che puoi fare molto. C'è stato un periodo in cui mi sono rotto le scatole di rimanere fermo a causa di questo problema, così ho iniziato a cantare e suonare contemporaneamente, una specie di Kay Hansen dei poveri! Non rifarei mai una cosa del genere, ci vuole troppa esperienza e preparazione, con i nostri brani è impossibile reggere questo duplice sforzo. Attualmente mi limito a partecipare attivamente alle doppie voci e preferisco avere un cantante che si sbrogli il resto! Comunque anche di chitarristi ne ho visti un bel po', gli anni più terribili sono stati quelli dal 1994 al 1997... in quel periodo andava molto di moda il fottutissimo grunge, il pop punk ed altre cavolate crossover. A questo aggiungi che le uniche cose Metal che la gente ascoltava erano gli ultimi Sepultura, Pantera e al massimo i Dream Theater. Trovare gente con i coglioni era veramente impossibile, in quel periodo ero l'unico idiota che si ascoltava Saxon, Judas Priest e Angel Witch, alle prove veniva gente che al massimo conosceva i Soundgarden, gente cresciuta col Black Album e la cui massima aspirazione era suonare "Nothing Else Matters"... FUCK OFF!

Quali sono le tue e le vostre pirincipali influenze?
Le mie sono e saranno sempre i Metallica di Cliff Burton (R.I.P.) e gli Iron Maiden degli anni '80. Ho un grosso debito anche con i Judas Priest ed i Black Sabbath, anche se alla fine i primi due gruppi che ho citato sono quelli più importanti. Senza di loro non starei qui a parlare. Grazie vecchi 'Tallica, grazie Iron. Ascolto moltissima musica degli anni '80 e '70, anche progressive vecchio, mi piace il Vero Epic Metal dei primi Manilla Road, Omen e Manowar. Adoro i Queensrÿche ed i Mercyful Fate, la NWOBHM in generale e la cara vecchia Bay Area. Le influenze degli altri membri riflettono un po' anche le mie, altrimenti li prendo a calci su per il c..o! Scherzi a parte abbiamo gusti abbastanza simili, l'altro chitarrista Carlo è un patito del neoclassico e roba varia, gli piacciono i Megadeth, Testament, Helstar e Warlord, il cantante Alex è Maiden-dipendente nonché fan di Renga e dei Timoria. Andrea (basso) ascolta un po' di tutto, incluso il vecchissimo punk ultra incazzato di Exploited, Sex Pistols, GBH e roba varia. Per ultimo arriva Giacomo (batteria), oltre ad una insana passione per gli Helloween e gli AC/DC è un fan 'esagerato' degli Slayer e di Dave Lombardo. Spero non facciano vaccini contro questi tipi di influenze... per me sono perfette!

Come nasce una canzone degli Holy Martyr? Ti occupi tu di tutto o anche il resto del gruppo partecipa alla fase creativa?
Beh... solitamente mi occupo di creare un'idea iniziale, se questa è abbastanza buona si tiene così com'è. In altri casi si lavora assieme per renderla migliore prova dopo prova. Non ho nulla in contrario nel vedere la partecipazione di altre persone, anche se a volte sono un po' geloso di quello che compongo e non sempre si riesce a far capire agli altri la tua idea. A volte capita che alcuni pezzi vengono abbandonati perché non riscuotono l'entusiasmo generale. E' un ottimo tipo di selezione naturale!

Com'è la situazione musicale in Sardegna? Si riesce a suonare dal vivo o anche da voi è la solita situazione di merda?
E' la solita situazione di merda... anzi anche peggio. Soprattutto a livello di mentalità. Spero di potermi trasferire nel Nord Italia al più presto. Parentesi chiusa.

E per la promozione della demo? Come pensate di muovervi? Pensate di mandarla a qualche etichetta?
Boh! Per adesso sono fiero di quello che ho fatto e mi piace essere 'Underground'. Ho spedito una manciata di copie promozionali ad alcune Webzines europee, devo dire che i responsi sono stati ottimi, soprattutto in Grecia e Germania, qualcuno si è addirittura offerto di farci da manager, che buffo! Sinceramente non mi aspettavo reazioni di questo tipo, evidentemente c'è ancora qualcuno che crede nel Vero Metal (che per il sottoscritto è quello suonato con cuore e passione, senza secondi fini e senza seguire mode passeggere...). (idem anche per il sottoscritto - nd EvilEnry) (e idem anche per me e per tutti quelli che scrivono su sta zine, sennò li caccio a calci in culo!!! - nd teonzo) Non ho nessuna intenzione di mandare il demo a delle etichette. Per un passo di questo tipo ti devi fare le ossa, le nostre sono abbastanza dure ma lo devono essere ancora di più, mi piacerebbe fare un altro demo al più presto, suonare molto dal vivo e farmi apprezzare da gente che la pensa come me. Le etichette le lascio ad altri.

Siete in contatto con qualche altro gruppo italiano underground?
Sì! E sono fiero di sapere che esistono gruppi Metal che hanno la mia stessa mentalità e lo stesso spirito in cui credo io. Sono rimasto veramente stupito nell'ascoltare gruppi che spaccherebbero il c..o a qualche pagliaccio che abbiamo qua in Italia ma anche all'estero. Sono in rapporti di amicizia (direi più di fratellanza) con i Bejelit, gli Hyades e i miei conterranei Screaming Shadows. Penso esistano anche altri nomi validi ma sono pochi e probabilmente non li conosco, spero aumentino!

Quali sono i gruppi più validi nella scena italiana underground al momento secondo te? Dato che anche tu scrivi per quel tiranno di teonzo, ti arriveranno demo da recensire di gruppi italiani!!
Beh... diciamo che teonzo solitamente mi passa la roba più brutta! Ahaha! Scherzo! (uhm, quasi quasi mi viene un'ideuccia... hahahahah!!! - nd teonzo) Penso che la scena italiana stia migliorando tantissimo a livello di qualità, ci sono ancora tanti gruppi che si ostinano a proporre roba scontata e poco personale, in mezzo a questi però ci sono quelli che spiccano, sia a livello di attitudine che musicalmente. Citerei i Disarmonia Mundi, ottimo gruppo Death melodico/progressive, gli straordinari AnthenorA (Classic metal come se ne vede poco in giro) e soprattutto i Bejelit e gli Hyades, i miei gruppi preferiti in assoluto! They are fuckin' Heavy Metal!!!

Cosa proprio non sopporti della scena metal di adesso e cosa invece ti piace?
Vedi... il fatto è che io ho iniziato ad ascoltare Heavy Metal agli inizi del 1990, quando c'erano ancora in giro gli ultimi metallari degli anni '80. Mi ritengo fortunato di essere cresciuto con la giusta attitudine e con in testa le emozioni di quel periodo. Ricordo che un tempo essere metallari era vista come una cosa negativa, ridicola, i metallari erano il rifiuto della società assieme ai vecchi Punk rockers. Il metallaro era un drogato, un gay, uno stronzo ignorante, puzzolente, odiato da tutti e incompreso da una società che odiava la sua immagine ribelle e anticonformista. Senza contare che la nostra musica era puro fracasso, satanica, deviante e immorale. Non era facile uscire con gli anfibi militari in quegli anni, con catene e borchie addosso, te lo posso assicurare. (lo so fin troppo bene.., - nd EvilEnry) Però... non immagini quanto rimpiango quel periodo!!! (immagino, immagino - nd EvilEnry) Prima eravamo pochi ma buoni... con le palle grosse come angurie, e tutti ci odiavano a morte, che figata!!! Adesso è diverso... è tutto figo, carino, commerciale, le case discografiche fanno soldi a palate e sono riuscite a commercializzare persino l'immortale Classic Metal (di cui il power è una derivazione moderna), il Black Metal, il Death, il Grind Core. Tutto. I metallari di oggi non hanno midollo, sono ignoranti musicalmente, truzzi con la maglia dei Rhapsody o dei Dimmu Borgir, sembrano tutti usciti fuori da un'unica fabbrica di letame che li fa tutti uguali e alla moda. Naturalmente ci sono le eccezioni, ma la maggior parte è così. Beh... sai che ti dico? Voglio mandare pubblicamente a ------ (censura di teonzo) i Rhapsody incluso Turilli, gli Hammerfall e tutti i gruppi ------ (censura di teonzo) che fanno Power Metal senza attitudine. Aggiungerei anche gli adoloscenti che si fanno il face painting 'Black Metal' per farsi fighi. ------ (censura di teonzo) TUTTI! Inclusi tutti quelli che leggeranno queste righe e si sentiranno colpiti. Spero in questo modo di aver attirato su di me abbastanza odio! Odiatemi ed odiate tutti quelli che la pensano come me... se ciò avverrà significherà che l'Heavy Metal è ancora vivo. (Uhm... non dovevi farmi questa domanda Enry...) (e invece sono contento di avertela fatta perché la penso esattamente nello stesso modo!!!!!!!! - nd EvilEnry) Mode a parte... quello che mi piace di più ora è ben poco, magari è più facile proporre la propria musica via Internet, questa per me è una cosa positivissima, visto e considerato che le grosse riviste Metal non fanno altro che pubblicizzare e supportare il trend del momento.

So che anche tu come me adori gli anni '80, come le vedi tutte queste reunion di gruppi più o meno conosciuti degli anni '80? Secondo te è davvero una cosa sentita o il dio denaro ha messo il suo zampino anche qui?
Il fottuto Dio denaro ha messo lo zampino anche qui... certo è possibile ma non sempre. Ogni anno al Wacken o in qualche festival Nordeuropeo ci sono un sacco di vecchie glorie che si riformano per qualche concerto, vedi gli Angel Witch, gli Agent Steel, Heir Apparent, Liege Lord, Praying Mantis e tanti altri. Qualcuno arriva addirittura a produrre nuovi dischi, non so, probabilmente è stata una spinta automatica visto che qua in Europa il Metal sta andando alla grande rispetto agli States. Penso che per qualcuno è stata un'occasione di fare soldi... non saprei... è triste immaginarlo, per qualcun altro invece è stato diverso, quasi una rinascita, probabilmente dovuta alle migliaia di richieste da parte di fans sinceri, che hanno supportato il suo gruppo negli anni di inattività. E' il caso dei Manilla Road credo, sono stato anch'io uno di quelli che intasava la casella postale di Mark Shelton, un musicista che non ha mai guadagnato nulla a parte il rispetto di stuoli di fedelissimi, la sua è una passione per la musica e l'incisione di nuovi dischi è stata una cosa naturale e Vera.

Quali sono le tue speranze per il futuro circa la musica e la scena metal?
Spero proprio che finiscano tutti i trend. Di qualsiasi tipo. Spero che la gente si renda finalmente conto, magari attraverso Internet, che c'è tanta musica Vera e valida e che non tutto quello che viene pubblicizzato e decantato è buono. Sarebbe un po' come dire che tutti dovrebbero pensarla come me e come te, è una cosa impossibile e non vorrei mai una cosa del genere! Spero solo che venga usata un po' più di intelligenza nell'ascolto... tutto qui, ormai tutto viene massificato e omologato, mi dispiacerebbe diventare "l'ultimo dei Mohicani"...

Per ora è tutto, ti ringrazio per l'intervista e per la disponibilità!! Ti rifaccio i complimenti per la demo e per la tua solita competenza come recensore!! Saluta pure come vuoi i lettori di Shapeless!!!
Ed io ringrazio te Enry e tutto lo staff di Shapeless, per essere il più grosso e fottuto branco di "Mohicani" che ci sia in giro... venderemo cara la nostra pelle!!! Heavy Metal Sino Alla Morte!!! Un saluto a tutti i lettori e conoscenti che si sentono metallari fino all'osso e a quelli che saranno incuriositi da tutto questo parlare di Vero Metal e di anni '80... la redenzione è sempre possibile...

Mail: holymartyr@tiscalinet.it
Sito internet: http://www.holy-martyr.com/