Event Horizon
(Metal Axe - Luglio 2002)


Ecco l'intervista via mail con gli Event Horizon.



Ciao, complimenti per il bel lavoro svolto com il demo! Da quanti anni anni è che suonate assieme?
Beh... innanzi tutto, grazie per i complimenti!!! Con questa formazione siamo attivi da circa 5 anni, era il dicembre '97 quando Alessandro Formenti, il nostro cantante, si unì al resto del gruppo per completare la formazione che all'epoca era sprovvista di un cantante.

In precedenza avete inciso altri lavori o questo è stato il vostro primo demo?
Questo è il nostro secondo lavoro, il primo era "Altered state", un demo di 5 brani in cui è inclusa la primissima versione di "Take me out". E' un demo dove, secondo me, ci sono tantissime buone idee che magari, con più calma e un po' più di soldi (all'epoca solo due su sei lavoravano, gli altri studiavano), poteva essere davvero un ottimo prodotto, più di quanto già non lo sia, poiché ottenemmo comunque delle ottime recensioni sulle riviste nazionali (Metal Shock, Metal Hammer, Psycho! ecc...) e ci permise di iniziare a suonare per locali e a farci conoscere in giro.

Ritengo il vostro CD molto valido e quindi attendo di sentire il vostro debutto, quando sarà disponibile sul mercato?
Il disco s'intitola "Year:Zero" e sarà disponibile entro metà settembre. L'album conterrà anche il nostro primo videoclip della canzone "Zero", girato in maniera davvero professionale che, sono sicuro, stupirà davvero molta gente!!! Insieme all'uscita del disco ci sarà anche l'apertura del nostro sito ufficiale tutt'ora in costruzione all'indirizzo http://www.eventhorizonband.com/ che conterrà tutte le news sulla band, concerti, foto, live e studio, mp3 (tutto il demo "From beginning... to end" e alcune tracce di "Year:Zero"), e ovviamente sarà possibile vedere (e scaricare) il video di "Zero"!!!!!!!!

Il sound del debut sarà più o meno lo stesso presente sul demo o verranno apportate alcune modifiche?
Ci sono delle grosse differenze tra "Year:Zero" e "From beginning..."!!!!! Se "From..." è incentrato più su tematiche power/heavy, il nuovo lavoro contiene molteplici influenze che secondo noi arrichiscono l'album dandogli una grande varietà di suoni!!! A dire il vero, le uniche canzoni dove sono rimaste presenti "tracce" di power sono proprio quelle tratte dal demo ("From beginning... to end" e "Take me out") poiché abbiamo preferito "mischiare le carte", creando una particolare fusione fra l'heavy, il prog e il thrash/crossover (ascoltare "Zero" per credere!!!!) con l'aggiunta di tastiere che si rifanno molto allo stile di Derek Sherinian in "Falling Into Infinity" dei Dream Theater .

Come siete arrivati al contratto discografico con la Videoradio Records?
Come tutti i gruppi che sono sulla terra!!! Abbiamo spedito il nostro materiale un po' ovunque, a case discografiche, fanzine/webzine, riviste ecc... dopo un po' di tempo abbiamo ricevuto la richiesta della Videoradio di avere il materiale per visionarlo ed, eventualmente, pubblicare il disco. Fortunatamente per noi l'hanno ritenuto valido ed ora... eccoci qua!!!!!!!!!!!!!!!

I vostri testi di cosa parlano?
Stavolta Alessandro, il nostro cantante, ha deciso di affrontare tematiche legate a ciò che ci sta intorno e che viviamo quotidianamente. Non potevamo certo rimanere insensibili a temi come l'11 settembre o le guerre in terra santa, che sono fra gli argomenti che più hanno fatto discutere l'umanità intera, a cui i testi di "Eclipse", "Zero" e "No way out from here" fanno riferimento. Altri testi sono decisamente più riflessivi e, se vogliamo, più personali, dove vengono descritte situazioni in ognuno di noi ci si è trovato almeno una volta nella vita, ma che ognuno di noi vive in maniera diversa .

Quali sono i vostri generi musicali preferiti?
Noi spaziamo all'interno di tutto il movimento rock mondiale. Io, Michele (tastiere) e mio fratello Mario (chitarra), siamo i più metallari di tutti!!!! Ultimamente stiamo ascoltando molto thrash/new metal, gruppi come Pantera, Slayer, Slipnot, Machine Head, Korn, Incubus Extrema, Testament, gli ultimi Eldritch ecc. godono del nostro appoggio incondizionato!!!! Chiaramente il nostro favore lo incontrano anche gruppi come Dream Theater (che io personalmente adoro!!), gli Ark che con "Burn the sun" hanno raggiunto davvero il massimo!!! Ovviamente non siamo tutti uguali!!! Alessandro (voce), ascolta molto rock/hard rock americano come Van Halen, Mr Big, U2 ecc... Mauro (basso) è "l'anima prog" del gruppo!!! Mentre Steo (chitarra), oltre ad avere una forte componente prog , è anche quello che fornisce le idee più varie e, se vogliamo, meno metal, prendendo spunto dai Dire Straits, Mike Olfield, Steve Vai, Incubus ecc...

All'interno del gruppo c'è qualcuno che ha anche qualche altro progetto o vi dedicate tutti interamente agli Event Horizon?
Sì, c'è qualcuno di noi che è impegnato in altri gruppi che però hanno, chiaramente, minor importanza rispetto agli Event. Io e mio fratello suoniamo in una cover-band di gruppi italiani e stranieri come Litfiba, Ligabue, Timoria, Vasco rossi... ma anche Red Hot Chili Peppers, Incubus, U2 ecc... e ci divertiamo come matti!!! Dato che la situazione in Italia per quel che riguarda i concerti metal è disastrosa (ci sono pochissimi posti seri dove fare concerti che si possano definire tali!!!), abbiamo deciso che, per fare esperienza on-stage, ci serviva una band che potesse aiutarci a migliorare il nostro comportamento sul palco. E cosi con l'aiuto di alcuni nostri amici abbiamo messo su un gruppo, abbiamo iniziato a provare ed abbiamo visto che le cose funzionavano a meraviglia!!! Attualmente abbiamo già fatto qualche concerto, ottenendo un forte successo tanto da spingere i proprietari dei locali a richiamarci una seconda volta!!! Anche Alessandro, il nostro cantante, ha un gruppo di cover rock messo su proprio per lo nostro stesso motivo, esperienza on-stage e tanto, tantissimo divertimento!!! Mauro invece ha un gruppo rock/progressive, una sorta di unione fra i Queensryche e Dream Theater dove riesce a "sfogare" tutta la sua voglia di virtuosismi, essendo lui un vero amante di questo tipo di musica!!!

Cosa mi dici a riguardo della vostra attività live?
Mah, come ti dicevo prima, organizzare concerti metal davvero seri è davvero difficile!!! Nonostante ciò, le nostre piccole soddisfazioni non dovrebbero mancare. Infatti tra settembre ed ottobre avremo 2 concerti per noi molto importanti. Uno si terrà nel famoso locale milanese "Transilvania Live", dove presenteremo il nostro debut-album ed il nostro video, che verrà proiettato nella sala. L'altro sarà di spalla agli Stramonio, che presenteranno il loro secondo disco in uscita. Queste, per adesso, sono le prime date quasi sicure (la DreamLive, l'organizzatrice di entrambi i concerti, deve solo comunicarci le date ufficiali), per il resto aspettiamo di vedere come viene accolto l'album e poi si vedrà come organizzare la promozione live.

Come vedi la scena metal italiana?
Mah... sicuramente per quel che riguarda la professionalità il valore delle band è mostruosamente salito e gruppi come Rhapsody, Labirynth, Vision Divine, Eldritch, sono li a dimostrarlo. Quello che manca, secondo me, è la voglia di provare a staccarsi dai canoni tipici che il genere richiede, che sia power, thrash, ecc... non importa, l'importante è la ricerca da parte dei gruppi di suoni nuovi da abbinare allo stile metal. Maestri in questo sono stati gli Eldritch, che hanno davvero stupito tutti con un album che sicuramente "suona" nuovo, poi può piacere o non piacere, ma bisogna riconoscergli il grande merito di aver sperimentato e di essersi messi in gioco con risultati (ma questa è un opinione del tutto personale) davvero incredibili!

Ti ringrazio della disponibilità e ti lascio concludere l'intervista come vuoi. In bocca al lupo per il futuro!
Beh... Mi sembra doveroso chiudere l'intervista con i nostri più sentiti ringraziamenti a te e alla tua 'zine per lo spazio che gentilmente ci hai concesso e per l'interesse dimostrato nei confronti del gruppo!!! Spero che anche il nuovo disco non deluderà le tue "attese" e quelle di chi deciderà di riporre fiducia nella band. GRAZIE MILLE E A PRESTO!!!