Electric Fluid
(Muad'Dib - Marzo 2003)


Ed ecco l'intervista ai fiorentini Electric Fluid, giovanissimi Defenders con le idee ben chiare su quale sia il vero Metal e la giusta attitudine. A loro la parola!



Ciao ragazzi, potere raccontarmi la storia e la line-up attuale del gruppo?
Siamo nati con il nome Electric Fluid nel 2000, dopo il susseguirsi di varie formazioni. L'idea di fondare la band e' stata del chitarrista Damiano Ammannati e del bassista David Cantina. In seguito al primo demo tape "Out Of The Studio" del 2001, la band decide di cambiare cantante. Dopo un lungo periodo di ricerche, il posto dietro al microfono lo prende Leonardo Romeo, con il quale si stabilizza la formazione. Gli Electric Fluid sono composti da: Damiano Ammannati alla chitarra (ritmica e solista), Leonardo Romeo alla voce, David Cantina al basso, David Rossi alla chitarra (ritmica e solista) e in fine Gabriele De Feo alla batteria.
Dopo una registrazione estremamente approssimativa dei pezzi dalla band conposti nei tempi trascorsi (demo tape intitolato "N.W.O.I.H.M."), si ha la registrazione di "Back To The Past", fatta in 2 mesi di duro lavoro in maniera casalinga ma efficace, per farlo recensire. In "Back To The Past" si possono trovare sei brani: "Strange Euphoria", "Looking For Another Fate", "Nothing More In The Air", "Far Away From Here", "The Anthicrist" (cover degli Slayer), "Diamonds And Rust" (cover dei Judas Priest).

Quali sono le influenze ed i gusti musicali dei componenti?
Noi ci ispiriamo prevalentemente a tutti i gruppi che hanno fatto parte della NWOBHM, come per esempio i Maiden e i Saxon.

Dove e come stato registrato il lavoro? Avete avuto problemi particolari?
"Back To The Past" stato registrato e mixato interamente nel nostro studio casalingo e questo il motivo per cui la resa sonora del demo non ottima.

Come mai la scelta di questo titolo?
"Back To The Past" rappresenta il nostro modo di vivere la musica, perch per noi gli anni 80 sono l'apice dell'heavy metal. infatti mediante la nostra musica e i nostri concerti cerchiamo di ricreare quella magica atmosfera.

Potete descrivermi i testi delle canzoni ed il loro significato?
"Strange Euphoria" parla del ritorno del metal che in sella alla sua motocicletta torna per spaccare il culo e distruggere tutta la merda che c' oggi in giro.
"Looking For Another Fate" parla di una persona che dopo aver passato un periodo difficile trova le risorse per riuscire a riscattarsi.
"Nothing More In The Air" la risposta all'essenza dell'uomo di cercare qualcosa per cui vivere, rimanendo deluso del fatto che il mondo di oggi non offre niente in cui credere.
"Far Away From Here" la storia di un pazzo psicopatico che ha un incubo dal quale si sveglia per scoprire che esso reale.

Come vedete l'attuale scena Underground italiana? Siete in contatto con altre band?
Per quanto riguarda l'underground pensiamo che ci siano molti gruppi validi che purtroppo non sono apprezzati dalle case discografiche. Per quanto riguarda il contatto con le altre band vi informo che esiste un data base il cui nome Metal Front che contiene i gruppi heavy metal underground, con i quali potrete organizzare concerti. per informazioni scrivete a fabien:
genesi@panapesca.it

Quali sono le ultime uscite discografiche che rihanno colpito maggiormente?
Abbiamo molto apprezzato l'ultimo degli W.A.S.P. e l'ultimo dei Riot.

Nel vostro CD avete inserito ben due cover, una degli Slayer ("The Antichrist"), e la classica versione 'coverizzata' dai Judas Priest di "Diamonds And Rust". Quali altri pezzi suonate?
Eeeeeeeeee... se lo volete sapere venite ai nostri concerti!

Quali sono i vostri progetti futuri?
Continuare a scrivere nuovi brani e a fare concerti, cercando sempre qualcuno che ci possa promuovere.

Vi lascio lo spazio finale per dire quello che volete.
Visitate il nostro sito e firmate il guestbook!

Mail: efhm@firenze.net
Sito internet: http://efhm.firenze.net/