Dissidence
(teonzo - Novembre 2003)


Ecco l'intervista via mail con Carol, chitarrista e cantante dei canadesi Dissidence. Ci sono rimasto veramente male a leggere che un anno fa è morto di tumore il loro bassista David... e mi sono sentito una merdaccia per aver fatto tutte le domande senza saperlo... nella biografia non c'era scritto, avevo dato un'occhiata al loro sito, ma era tutto in francese e non ci capivo nulla... che gran figura di merda...
Meno male che dalle parole di Carol hanno preso questa disgrazia per il verso giusto, non sono caduti in depressione, ed ora vogliono tornare più forti che mai! Sono contento per questo.



Per prima cosa, ci racconti la storia del gruppo e ci dici com'è composta la line-up attuale?
Suoniamo assieme dal 1992, ma usiamo ufficialmente il nome Dissidence dal 1995. Da allora abbiamo fatto più di cento concerti su tutta la provincia del Quebec. Il nostro primo album, "Oracles & Prophéties", è stato pubblicato alla fine del 2000 ed il nostro primo album, "Incarcérée", nel 1996. "Oracles & Prophéties" è un album metal tecnico e con uno stile piuttosto particolare! Quest'album ha un sacco di energia, quindi è necessario ascoltarlo un sacco di volte per comprenderlo completamente. Riguardo la line-up, è la stessa per entrambi gli album: io (Carol Gagné) alla chitarra e voce, Alain Simard alla batteria e David Guay al basso. Siamo quasi come 3 fratelli! Sfortunatamente, il destino ci ha colpito duro, perché David Guay è ora morto a causa di un tumore (il 25 agosto 2002). (ahia, condoglianze...... - nd teonzo) Ha combattuto duramente per due anni, per poi cedere. E' stato veramente un colpo duro per i Dissidence, perché David era ben più che il bassista, era il manager ed il portavoce, ma specialmente era il nostro migliore amico!!! Ma io ed Alain siamo ben lontani dal voler mollare, vogliamo continuare a testa alta ed ora stiamo componendo il terzo album che sarà assolutamente incredibile. Stiamo anche cercando un nuovo bassista ed ora abbiamo un secondo chitarrista. Quindi da trio dovremmo diventare un quartetto!

"Oracles & Prophéties" è stato pubblicato 3 anni fa. Che responsi avete avuto per questo album?
Ha ricevuto ottimi responsi. Abbiamo venduto molti album durante i nostri concerti su tutto il Quebec, ed i fan erano sempre contenti di vederci sul palco. Ogni concerto era stato molto intenso. Sfortunatamente, la distribuzione di "Oracles & Prophéties" è stata fallimentare. Per prima cosa, la compagnia di distribuzione che si curava di noi, la Frowz Production, che era condotta da un fottuto bastardo e disonesto, ha fatto soltanto una scarsa distribuzione nel Quebec ed in Europa prima di scomparire con un sacco dei nostri dischi! Appena dopo questa bastardata, il tumore di David ha cominciato a peggiorare velocemente ed è morto! E così non abbiamo cercato altri distributori. Abbiamo ricominciato a suonare solo 8 mesi fa.

Mi è piaciuto l'effetto generale della produzione di "Oracles & Prophéties", soprattutto le parti di basso hanno un ottimo suono, ma non mi ha esaltato il suono della batteria... Cosa ci dici della registrazione di questo album?
La registrazione di "Oracles & Prophéties" è stata una grande avventura per noi, è stata incredibile! L'abbiamo registrato nello studio di David, il nostro bassista, Così avevamo la possibilità di farlo nella maniera in cui preferivamo. Il problema della batteria è dovuto al fatto che il nostro batterista, all'epoca, aveva una batteria elettronica! (allora avevo visto giusto... - nd teonzo) E' per questo che manca quel qualcosa al risultato finale! Ma non preoccuparti, dopo le registrazioni ha cambiato subito la batteria elettronica ed è tornato a suonare su una batteria acustica. Il terzo album di sicuro avrà una batteria vera e potente!!!

Il mio francese fa schifo, visto che conosco poche parole... ci puoi quindi spiegare quali sono i temi che trattate nei testi?
E' un concept album. Il protagonista principale è L'Ange Guerrier (l'angelo guerriero), un cacciatore di anime! E' lui ad essere ritratto sulla copertina dell'album. Le prime due canzoni di "Oracles & Prophéties" sono le prime due parti di una trilogia che narra la storia di L'Ange Guerrier. In breve, questo angelo guerriero aveva ricevuto il mandato di una missione dal cielo, ancora centinaia di anni fa, per salvare la razza umana dai terribili mali che la affliggono purificando i cuori impuri. In cambio ha ottenuto l'immortalità. Sfortunatamente ha fallito questa missione. Quindi è stato condannato all'inferno! Gli esseri umani quindi dovranno salvarsi da soli! La conclusione di questa trilogia è una strumentale che conclude l'album. Il tema delle altre 8 canzoni puà venir condotto al risultato del fallimento di questo angelo guerriero. Riguarda il razzismo, le malattie, le cospirazioni, il suicidio, la droga ed anche il risveglio!

Chi ha avuto l'idea per l'artwork di "Oracles & Prophéties", in particolare delle vostre "foto" disegnate in versione mostro?
Abbiamo lavorato all'artwork dell'album con Pedro, il nostro tatuatore (si chiama così? boh - nd teonzo). Ha creato lui tutti i disegni dell'album. Ed è stato sempre lui ad avere l'idea di disegnarci in versione mostro. Ci è piaciuto un sacco!

Nella vostra biografia c'è scritto che tutti voi avete un'ottima formazione musicale. Di solito quando qualcuno studia seriamente la musica comincia ad allontanarsi dal metal. Vi è mai passata per la mente l'idea di smettere di suonare metal estremo?
Mai, il metal scorre nelle nostre vene!!! E' la nostra passione. Questo non ci impedisce di aggiungere degli elementi non metal nelle nostre canzoni, ma il risultato è sempre heavy! Infatti, Alain e David hanno studiato per molti anni la musica classica e popolare. Io, invece, sono un autodidatta!

Il Quebec ha una scena death metal molto forte con molti gruppi di qualità. Sei contento di far parte di questa scena? Riuscite a trovare molti posti dove suonare?
Siamo molto contenti di far parte della scena del Quebec, sta crescendo incessantemente! Dopo vari anni, adesso le possibilità di suonare in Quebec sono sempre maggiori. E' necessario tenere gli occhi aperti e contattare i promoter delle varie zone, ma si fa!

Ci puoi suggerire qualche gruppo promettente del vostro paese?
Certamente! Di sicuro il gruppo più promettente del Quebec sono i Martyr! Ma ci sono anche Atheretic, Horfixion, Sombre Nostalgie, Quo Vadis, Neuraxis, Divinity, Metalodik, Ghoulunatics, Aphasia e molti altri!

Ci sono gruppi italiani che ti piacciono?
Mi spiace, ma non conosco gruppi italiani... ma prometto di rimediare a questa situazione entro breve tempo! D'altra parte, sono sicuro teonzo che mi puoi suggerire tu qualche buon gruppo! Lo apprezzerei veramente. (lista in arrivo, con vero piacere! - nd teonzo)

Internet ha cambiato un sacco di cose nella vita delle persone, anche in quella dei gruppi metal. Voi avete vissuto in prima linea lo sviluppo di internet, visto che il vostro primo album risale al 1996, quando ancora poche persone usavano il web. Quali sono le differenze che hai notato dal 1996 ad oggi? Pensi che tutti questi cambiamenti siano positivi per un gruppo metal?
Sì, penso che internet sia molto buono per la scena metal di tutto il mondo. E' un ottimo mezzo di comunicazione che ti consente di contattare facilmente le persone di tutti i paesi, come l'Italia, che sarebbe completamente impossibile senza internet! A noi ha dato molta visibilità in più!

Una notte stai dormendo, e durante un sogno un oracolo ti dice che in pochi giorni diventerai come il mostro sulla copertina del tuo album. In questa maniera tutte le ragazze scapperanno quando ti vedono, ed ovviamente questo ti creerebbe un sacco di problemi. L'unico modo per tornare all'aspetto normale è quello di trovare una rana che ti voglia baciare, e devi baciare questa rana (con la lingua) mentre stai ascoltando l'album degli Ethel The Frog (un gruppo della NWOBHM). Accetteresti questa soluzione? Oppure cercheresti strade alternative?
Semplice!!! Darei un grosso bacio francese alla prima rana che trovo! Hahahaha!!!

Ok, siamo alla fine! A te le ultime parole!
Grazie a te teonzo e a tutto lo staff di Shapeless Zine! Saluti a tutti i metallari italiani. Come un grande maestro del metal, Chuck Schuldiner, disse un giorno:
SUPPORT MUSIC, NOT RUMORS!!!

Mail: carolmetal@hotmail.com
Sito internet: http://www.dissidencemania.com/