Disiplin
(Hellvis - Marzo 2004)


I Disiplin rappresentano il classico fulmine a ciel sereno in un genere ormai parco di novità di valore: il black metal. Questo quartetto norvegese, capitanato dall'agguerrito General K., ha preso tutti alla sprovvista con la freschezza della sua proposta. L'album di esordio è una piccola chicca che convince e coinvolge con un sound in bilico tra novità e tradizione. Non è il caso di gridare al miracolo, sia ben chiaro, ma sarebbe poco obiettivo non sottolineare quanto questa band sia promettente.
Cerchiamo di saperne di più con l'aiuto dello stesso General K., chitarrista e compositore principale dei Disiplin. L'intervista è stata condotta via e-mail, come al solito.



Salve General K.! Come stai? Sei pronto per i concerti che terrete all'Inferno 2004 e al Nattrock di Trondheim?
Ave! Va tutto ottimamente, grazie! Sto veramente aspettando con ansia l'Inferno Festival, in quanto è un grande evento sia per il pubblico che per le band. Non so molto riguardo al concerto al Nattrock ma mi diverte suonare dal vivo, così spero per il meglio!

Parliamo ora del vostro debut album. Sei soddisfatto delle reazioni della critica e degli ascoltatori?
Sono veramente soddisfatto della risposta. Sembra che le persone o lo amino o lo odino, e questo è grande! Voglio che abbiano una reazione nei suoi confronti. Se questo non li smuovesse in nessuna maniera, potrei dire di esserne contrariato. Ma l'album ha raccolto grandi recensioni sia da parte della stampa che dagli ascoltatori, e principalmente io sono soddisfatto al 100% dell'album - e questa è la cosa più importante!

Perché hai deciso di chiamare il tuo gruppo "Disiplin"? Senti una mancanza di disciplina attorno a te?
L'ho nominata Disiplin per diverse ragioni. La ragione exoterica è dovuta alla mancanza di Disiplin/Disciplina nelle mia (nelle mie) band precedenti. Volevo una band nella quale potessi dare ordini e creare tutta la musica e i testi con i suggerimenti di validi soci/compagni di gruppo. Disiplin/Disciplina porta anche con sé un grande significato legato alle mie credenze e alla mia religione. E' una delle pietre angolari della mia forma di religione Satanica/Caos-Gnostica.

Qual è l'ideologia dei Disiplin? Sembra una sorta di miscuglio tra satanismo, attitudine militaresca, misticismo parsoniano e violento ordine gerarchico. I testi esprimono realmente il tuo modo di vedere la vita, la politica e la spiritualità?
I Disiplin sono una band Satanica. Nei miei testi e nella musica io promuovo i valori del Satanismo, del Caos ed uso il simbolismo, testuale e musicale, per divulgare il messaggio. La comunicazione di queste idee espresse tramite la musica ed i testi è in prima linea nella nostra agenda. La musica è stata incisa per evocare, ispirare ed agitare! Uno non deve essere d'accordo con le mie idee e le visioni della musica, ma ascoltandola tu stai certamente dando un'occhiata alla mia visione del mondo.

Perché la line-up è cambiata da "Vama Marga" al debut album? Non eri soddisfatto del vecchio suono dei Disiplin? E perché hai cambiato il tuo pseudonimo?
Il tempo passato da quando ho formato la band nel 2000 sino alla primavera del 2003 è stato praticamente speso nella ricerca delle persone giuste per la band, nella creazione di musica e testi e nella ricerca di un contratto. Ho dato una particolare importanza alla ricerca delle persone giuste, in possesso di attitudine e abilità musicale appropriate, prima di registrare l'album. Sono tuttora soddisfatto di gran parte del lavoro presente su "Vama Marga" ma sentivo che i Disiplin erano ancora in uno stato di sviluppo e all'epoca non avevamo il batterista giusto. Neanche lo studio di registrazione andava molto bene. Ma la registrazione è stata un successo perché ha eliminato il nostro batterista dai ranghi dei Disiplin - questo a causa della sua attitudine e della carenza di abilità musicale.
Non ho veramente cambiato il mio nome, l'ho di fatto alterato ma ho trattenuto la sua essenza. La K di General K. sta per Kshatriya, che è la casta guerriera in India. Ma è troppo difficile da scrivere o pronunciare per la gente. C'è anche un altro significato, visto che la K è l'undicesima lettera dell'alfabeto e 11 è il numero del Caos. E il Caos è un punto focale nelle mie credenze e nella mia religione. "General" è stato aggiunto per far valere la mia posizione di leader nella band.

Avete registrato il vostro CD all'Akkerhaugen Lydstudio. Torbjørn Akkerhaugen ha fatto un grande lavoro ma... non pensate che gli studi di registrazione norvegesi siano troppo costosi? Pensi che, per la registrazione del vostro prossimo album, vi rivolgerete a studi stranieri?
L'Akkerhaugen Lydstudio non è molto costoso se paragonato a tanti altri studi norvegesi. E' vicino a casa nostra e mi diverto moltissimo a lavorare con Torbjørn, perciò la scelta è stata ovvia. Lavoro notte e giorno - essendo io il compositore, il produttore e il leader della band - quando stiamo registrando, quindi per me è molto importante lavorare nelle migliori condizioni possibili. Ho anche dovuto vagliare i pro e i contro di andare all'estero, dove avremmo avuto molto meno tempo per stare in studio, all'opposto di quanto avverrebbe all'Akkerhaugen.
Il nostro budget di studio sarà un pò più consistente per il prossimo album rispetto a quello dell'ultimo, pertanto - anziché spendere più soldi ed avere meno tempo in uno studio più costoso - andremo di nuovo all'Akkerhaugen, con più tempo a disposizione!

General K., cosa ci puoi raccontare degli altri tuoi progetti e gruppi? Puoi presentarli ai lettori di Shapeless? Sei ancora interessato in queste band o, adesso come adesso, sei totalmente concentrato nei Disiplin?
Io suono anche nei Khaos Kommando, che è un progetto mio, di Krig e di Andre dei Mindgrinder. Anche in questo caso io creo tutta la musica e i testi. Andre e Krig cantano, e Andre programma la drum-machine. Registreremo il nostro full-length quest'anno. Ma ora non ho fretta con questa band visto che i Disiplin sono la mia priorità assoluta.
Sto anche dando una mano ad Ausslavia suonando le chitarre nel suo progetto, Slavia. Non compongo musica in questo caso, salvo qualche riff qua e là. Registreremo l'album di debutto degli Slavia nel corso di quest'anno.
C'è anche un progetto molto interessante che sta prendendo vita, con il coinvolgimento di persone molto interessanti. Ma questo è un segreto e sono sicuro che ne sentirai parlare appena lo riveleremo ai media.

Bene, l'intervista è finita. Vuoi aggiungere qualcos'altro?
Date un'ascoltata al nostro album e visitate il nostro sito internet. Incrociando le dita presto saremo in tour, pertanto venite a vederci, per provare l'esperienza di un po' di vero Caos Satanico! Grazie per l'intervista e il supporto! Hail Caos! Hail Satana! Hail Disiplin! Chao Ab Ordo!

Sito internet: http://www.disiplin.net/