Carcariass
(teonzo - Aprile 2002)


Ecco l'intervista via mail con i Carcariass, un gruppo francese che suona dell'ottimo death metal tecnico, e sono tanto bravi quanto sconosciuti... quindi ragazzi dategli una possibilità, se la meritano!!! Ecco quello che ci ha detto Raphaël, bassista e cantante, un ragazzo onesto e umile come pochi...



Prima di tutto, vuoi presentare i Carcariass ai nostri lettori, facendo una piccola storia del gruppo e descrivendo la line-up?
I Carcariass sono un gruppo che suona un metal melodico e tecnico. Le chitarre variano dal metal classico al thrash, e il cantato è tipico del death metal. Il gruppo è stato creato nel 1991. All'inizio la line-up è cambiata un casino di volte, ma dal 1996 si è stabilizzata ed ora stiamo andando avanti come trio. Pascal Lanquetin suona la chitarra, io (Raphaël Couturier) suono il basso e canto, e Bertrand Simonin è il batterista. I Carcariass hanno registrato il loro unico demo nel 1994. E' intitolato "Ancestral War" e contiene 4 canzoni più 1 intro. Nel 1996 venne registrato il primo album "Hell On Earth". Grazie a questo il gruppo riuscì a fare vari concerti, e abbiamo suonato anche con i Sadist, il famoso gruppo italiano. Nel 1998 i Carcariass registrarono il loro secondo album "Sideral Torment", contenente 8 canzoni. E questo ci permise di suonare con un sacco di gruppi in vari posti. Arriviamo quindi al 2001, quando abbiamo registrato l'ultimo album dal titolo "Killing Process", che contiene 9 canzoni di cui 4 strumentali.

Ci puoi dire come è stato accolto finora "Killing Process"?
Tutte le recensioni per questo album sono state ottime. Penso che le persone a cui piacevamo prima saranno soddisfatte di questo lavoro, e continueranno ad apprezzarci anche in futuro. I Carcariass hanno uno stile personale che si può riconoscere facilmente in pochi minuti. Anche se ovviamente a questo riguardo conta di più il parere degli altri rispetto al nostro. Riguardo alle vendite, ci aspettiamo che la Adipocere (la nostra etichetta) riesca a darci una buona distribuzione in Francia. Attualmente stanno cercando di distribuire le loro uscite in tutto il mondo. La prima tiratura di 1000 copie è stata venduta in soli due mesi, e questo ci fa ben sperare!

Quali sono secondo te i motivi per cui un metallaro dovrebbe comprare "Killing Process"?
Bella domanda... Io credo che la nostra musica sia molto diversa rispetto a quella della maggioranza dei gruppi in giro attualmente. Intendo dire che il nostro stile è facile da riconoscere perché ci sono un sacco di parti melodiche e di assoli, tutti suonati senza l'aiuto di tastiere o synth. Le canzoni sono cariche di energia, e poiché non ci piacciono i riff ripetuti continuamente, cerchiamo di ripetere lo stesso riff meno volte possibile. Quindi se ad un metallaro piacciono le canzoni scritte con cura, che variano in continuo e che suonano diverse dagli altri gruppi in giro, gli conviene cercare di ascoltare il nostro album e poi, se gli piace, comprarlo. (Complimenti per la risposta a questa domanda bastarda, sincero ed onesto come pochi - nd teonzo)

Come vengono create le canzoni dei Carcariass? C'è qualcuno che compone tutto da solo, componete le canzoni jammando in sala prove, o qualcos'altro?
Allora, il primo passo viene svolto dal nostro chitarrista, che in un primo momento compone le ritmiche di chitarra e poi gli assoli. Quindi aggiungiamo le parti di batteria. Una volta a questo punto, modifichiamo le canzoni se sentiamo che servono dei cambiamenti. Il passo successivo è l'aggiunta delle parti di basso, ed alla fine aggiungiamo le parti cantate se siamo convinti che la voce possa migliorare l'impatto della canzone, altrimenti la lasciamo strumentale. Quando la canzone è pronta la suoniamo svariate volte per mettere a posto le parti che non ci soddisfano.

Ci puoi dire dove avete registrato "Killing Process"? Siete soddisfatti del risultato finale? E' successo qualcosa di particolare durante le registrazioni?
Abbiamo registrato "Killing Process" allo studio LB-LAB vicino a Lille, nel nord della Francia. Questo studio è amministrato da alcuni membri dei Loudblast (un famoso gruppo francese) e da altre persone. Siamo pienamente soddisfatti del risultato, tenendo in considerazione che il nostro budget era veramente limitato. Abbiamo registrato e mixato tutte le canzoni in solo 2 settimane. Il lavoro in studio è un grande momento per ogni gruppo sia perché è importante lavorare al meglio delle proprie possibilità, sia perché è l'unico momento in cui si possono completare le canzoni con tutte le parti che non possono essere suonate dal vero. Intendo dire, per esempio, 4 tracce per le ritmiche di chitarra. Allo stesso tempo, lo studio per noi è un modo per vivere un po' assieme, visto che durante la vita normale abitiamo abbastanza distante gli uni dagli altri. Quindi il lavoro in studio è sempre una buona esperienza che ci lascia un sacco di ottimi ricordi e siamo contenti di questo.

Nel libretto del CD non ci sono i testi. Ci vuoi dire quali sono i temi che trattate nei vostri testi?
Non abbiamo messo i testi nel libretto perché non sono la parte principale nella nostra musica. Infatti, in questo album abbiamo deciso di includere 4 strumentali, e nelle rimanenti 5 canzoni, se guardiamo bene, la parte cantata è in netta minoranza. Comunque sia, su "Killing Process" tutti i testi parlano di incidenti o tragedie in cui un casino di persone soffre oppure muore. Siccome queste tematiche sono ricorrenti nel metal, preferiamo che la gente quando ascolta la nostra musica si concentri sul lato strumentale, e che consideri il cantato solo come uno strumento aggiunto.

Quando dico ai miei amici che ho scovato un ottimo gruppo dal nome Carcariass, di solito la prima cosa che mi dicono è qualcosa tipo "con un nome del genere non andranno da nessuna parte"... Quindi vorrei chiederti perché avete scelto questo nome, e se c'è qualcosa che vuoi dire ai miei amici, hehehe!
Il nostro nome deriva dal nome latino dello squalo bianco gigante (ho tradotto alla lettera, non so come cazzo si chiami in italiano - nd teonzo), ossia Carcharodon Carcharias. Naturalmente abbiamo dovuto modificarlo, ed alla fine abbiamo ottenuto CARCARIASS. Questo tipo di squalo ha sempre impressionato le persone per le sue abilità, la sua potenza e la sua crudeltà.

Oltre ai Carcariass, conosco altri 3 gruppi francesi che suonano death metal tecnico (Kalisia, Luen-Ta and Misanthrope). Ci sono altri buoni gruppi francesi che suonano questo tipo di metal?
E' difficile rispondere. Penso che i Loudblast possano rientrare in questa categoria. Si erano sciolti tempo fa, ma dovrebbero tornare a suonare verso settembre, quindi aspettiamo e vediamo...

E cosa mi dici della scena underground in Francia?
Ci sono un sacco di gruppi nell'underground francese, alcuni di questi veramente ottimi. Tuttavia, i gruppi francesi hanno una scarsa reputazione persino in Francia.

Siete in contatto con qualche gruppo italiano?
Non proprio. In realtà, avevamo alcuni contatti molto tempo fa, e ad essere onesto non riesco a ricordare nemmeno i nomi dei gruppi. Quindi se qualche gruppo italiano ci vuole contattare, sono i benvenuti.

Come sono i vostri rapporti con la Adipocere? Siete soddisfatti con loro?
I ragazzi della Adipocere sono grandiosi. La Adipocere è una buona etichetta underground. Non hanno le possibilità di promuoverci come potrebbe farlo una grossa etichetta, ma al momento siamo molto soddisfatti del loro lavoro.

Cosa ne pensi di internet? E' un aiuto per promuovere la scena underground, oppure è un danno per i gruppi visto che la gente si può scaricare album interi (anche il vostro) in mp3 e senza pagare?
Penso che hai riassunto per bene quelli che sono i vantaggi e gli svantaggi di internet. Visto che lo uso per tutto il giorno penso che internet sia una grande cosa, ma come dicevi ho trovato il nostro ultimo album su un server già i primi giorni dopo la sua uscita...

Secondo me il 2001 è stato un brutto anno per il metal. Ci sono degli album che ti hanno colpito in maniera positiva o negativa?
Nel 2001 è morto Chuck Schuldiner. I DEATH erano uno dei nostri gruppi preferiti, e questo episodio è veramente triste. Sono d'accordo con te per il resto, nel 2001 ci sono state pochissime uscite che mi hanno colpito.

Ok, è tutto! Puoi dire quello che vuoi!
Spero che ai vostri lettori venga voglia di ascoltarci. Sul nostro sito http://www.carcariass.com/ sono disponibili alcune parti del nostro ultimo album, spero che vi piaccia!!!