Atrox
(teonzo - Febbraio 2004)


Ed ecco l'intervista con quei pazzi norvegesi degli Atrox. All'inizio l'intervista era programmata con la cantante Monika, quindi mi ero impegnato a fondo per spararle qualche bella domanda bastarda, pregustandomi delle risposte schizzate come pochi. Così ho mandato la mail con le domande, fiducioso che sarebbe uscita una bella intervista. Poi invece ci sono stati dei contrattempi e Monika era incasinata, così ha risposto Eivind, il quale porello si è trovato metà domande dirette ad un'altra persona. Lui ha fatto del suo meglio ed ha risposto in maniera esauriente a quello che poteva, e di questo lo ringrazio. Personalmente però resto amareggiato per le mancate risposte di Monika, ma prima o poi riuscirò a beccarla e farle la domanda topica che mi tormenta da anni, hahahahha.



Ci puoi descrivere i motivi che vi hanno forzato a lasciare la Season Of Mist?
Non eravamo contenti della nostra situazione con la Season Of Mist per diversi motivi, loro odiavano il cantato di Monika e ci hanno fatto passare dei brutti momenti a causa di questo (hanno cercato di controllarci in varie maniere), e perciò volevamo cambiare etichetta. La Season Of Mist si interessava soltanto a quanti album potesse vendere un gruppo, mentre la Code666 ci ha messo sotto contratto prima di tutto perché apprezzano la nostra musica. Inoltre penso che possiamo vendere più copie di questo album rispetto ai precedenti. La Season Of Mist ha fatto anche vari errori con le nostre copertine e non gli importava che odiassimo questa cosa. Comunque sia non abbiamo risentimenti.

La musica di "Orgasm" è più controllata ed unitaria di quella dei due album precedenti. Si tratta di una evoluzione inconscia del vostro stile, oppure avete provato intenzionalmente a non eccedere in certe cose?
I gruppi si evolvono col tempo e quando hai fatto un album in un determinato "stile" non vuoi più fare un altro lavoro che sia troppo simile al precedente. Secondo noi "Orgasm" è una esplosione totale dei nostri sentimenti e dei nostri pensieri. E' un album più diretto, pesante ed aggressivo, ed anche meno complesso dei lavori che abbiamo fatto in passato. Avevamo deciso dall'inizio di creare qualcosa di questo tipo e siamo contenti di come sia uscito. Si può dire che siamo diventati più svegli/intelligenti per quanto riguarda la creazione delle canzoni, ci siamo evoluti sia come musicisti che come gruppo. Non ci sentiamo forzati ad inserire di tutto in una sola canzone, credo che stiamo diventando più composti riguardo il processo compositivo. E' una cosa che viene da dentro di noi, e credo sia una conseguenza delle varie esperienze che abbiamo fatto nelle nostre vite: crescita personale, alti e bassi, ecc. Inoltre credo che sia importante dare un vasto spettro emotivo alle canzoni in maniera da far diventare più interessante il gruppo. Se cerchi di esprimere solo un "elemento" allora un album può diventare facilmente noioso e poco interessante secondo me. Continueremo a fare delle canzoni che siano più "ordinate" di quelle di "Contentum" e "Terrestrials". "Orgasm" è più strutturato e controllato dei nostri due lavori precedenti e tutti noi siamo d'accordo a preferire questa strada.

Come componete le vostre canzoni pazzoidi? Prendete ispirazione dai vostri sogni ed incubi? Com'è l'atmosfera nel gruppo quando arrangiate le canzoni?
Non c'è nessun metodo speciale con cui lavoriamo, viene tutto in maniera naturale come parte del processo compositivo, semplicemente tiriamo fuori delle idee. A volte arrivi con un riff, altre volte con una canzone o con qualche tema. Quindi tutti aggiungono le loro parti. Discutiamo su come possiamo usare l' "idea" che abbiamo nella maniera migliore ed abbiamo sempre un sacco di opinioni diverse su come dovrebbe essere usata e come dovrebbe suonare. Non costruiamo le canzoni secondo schemi tipici, proviamo tutte le nostre idee secondo diverse soluzioni, e se funziona allora funziona. Si potrebbe dire che quando componiamo le canzoni ci aggiungiamo tutto quello che ci viene in mente o quello che ci sembra buono. Cerchiamo di trovare una linea su cui sviluppare la canzone, e facciamo sempre quello che ci sentiamo di dover fare per creare una canzone degli Atrox. Negli Atrox abbiamo tutti dei gusti musicali diversi, siamo ispirati da gruppi e stili diversi, e questa è una delle cose che ci fa suonare in questa maniera. Su internet ho trovato una descrizione figa di quella che potrebbe essere la nostra ricetta: "la ricetta per ottenere il suono degli Atrox potrebbe essere questa: 250 gr di Meshuggah, 200 gr di The Gathering, 25 gr di synth atmosferici, mescolate con un cucchiaino da the di arrangiamenti e ritmiche jazz. Alla fine aggiungete fantasia e pazzia quanto basta."

Nei tuoi testi parli spesso della paura e di relazioni difficili con altre persone, mentre il tuo stile vocale è esattamente l'opposto: non hai paura di usare delle voci assurde e non ti interessa se l'ascoltatore ha problemi ad apprezzare il tuo stile personale. Se tu fossi il tuo psicologo, come spiegheresti questo fatto?
Vedi la prossima.

Cosa ci dici dei tuoi dipinti? Li crei pensando alla musica? Hai mai creato un mostro basandoti su qualche persona che conosci?
Queste due domande sono piuttosto difficili per me, visto che sono pensate per Monika, ma cercherò di rispondere lo stesso. Monika è l'unica persona del gruppo a conoscere al 100% il concept delle copertine e dei testi. Secondo me riflettono molto bene quello che sono gli Atrox (per i testi e la musica). Lei ha detto che dipinge quel tipo di quadri perché la fa sentire bene. Lei sente che deve dipingere quelle cose perché le piacciono così tanto... Nella sua mente è tutto interconnesso: musica, testi e dipinti si influenzano l'un l'altro dentro di lei e portano nuove idee. Monika usa questi tre aspetti di un album per illustrarli a vicenda e per dare al tutto qualcosa di extra. Non posso dire nulla riguardo le sue influenze, credo che stia tutto nella sua mente. Lei adora usare la sua voce in modi diversi, da carezze melodiche ad urla psicotiche. Secondo lei è una gran cosa cantare in maniera così assurda, urlare ed usare veramente i suoi polmoni ed il suo stomaco. Inoltre dice che le dà molta soddisfazione cantare in maniera omogenea delle parti che vanno così in alto ed in basso come estensione. Quando ha preparato i testi allora di solito li canta in maniera da illustrarli o di dare delle indicazioni su come andrebbero interpretati.

Quanto è importante per voi il senso dell'umorismo, sia per l'arte che per la vita di tutti i giorni?
L'umorismo è molto importante per noi, rende molto più divertente la vita. Ci prendiamo in giro a vicenda tutti i giorni, e credo che questo renda le nostre vite più piacevoli. Nella musica questo ci consente di "divertirci", senza avere limiti prefissati che ci vietino di fare quello che vogliamo. Nessuna regola, facciamo quello che vogliamo, nessuno dice che non possiamo fare questo o quell'altro, ecc... se capisci quello che intendo dire.

Secondo me "Terrestrials" rappresenta un passo indietro rispetto a "Contentum", ho sempre pensato che abbia sofferto dei casini con l'etichetta. Qual è la tua opinione su "Terrestrials" adesso?
Sono d'accordo con quello che dici. Credo che sia un passo indietro a causa dei problemi che abbiamo affrontato durante le registrazioni e la pubblicazione di quell'album. Abbiamo registrato "Terrestrials" nell'estremo nord della Finlandia nel gennaio 2001. La temperatura in quel periodo dell'anno era attorno ai -15 gradi Celsius, avevamo registrato la batteria, il basso e quasi tutte le chitarre quando Monika si ammalò. Così abbiamo dovuto fermare il resto delle registrazioni e tornare in Norvegia. Un mese più tardi abbiamo finito le registrazioni qui a Trondheim (la nostra città). Poi abbiamo aspettato fino ad agosto quando siamo ritornati in Finlandia per mixare l'album. Il mastering dell'album si supponeva venisse fatto in Francia dalla Season Of Mist, ma loro non si preoccuparono di farlo. Secondo noi questo ha rovinato gran parte di "Terrestrials" a causa di errori digitali, lunghe pause tra le canzoni e rumori che non si supponeva ci dovessero essere, e così via. Però penso che ci siano anche molte canzoni fighe su quell'album.

Una curiosità: le copertine dei 2 album pubblicati dalla Season Of Mist sembrano anemiche, mentre la copertina di "Orgasm" ha dei colori molto più forti. La Season Of Mist aveva fatto un bel po' di cappelle in quei due libretti, avevano quindi sbagliato anche i colori?
Sì, quelle copertine hanno perso colore perché hanno fatto delle foto dei dipinti dell'artwork invece di farne la scansione, cosa che invece abbiamo fatto per la copertina di "Orgasm". L'artwork di "Contentum" quasi non si riconosceva rispetto alla bozza che avevamo preparato, hanno tenuto solo 3 immagini da quello che avevamo preparato noi. Devo dire che il design originale era veramente figo, quello che è uscito alla fine era un disastro in confronto.

Anni fa ho letto una tua intervista in cui dicevi che eri tu la tua cantante preferita. Sei ancora narcisista? hehehehe
Scusa, ma non posso rispondere nulla a questa domanda.

Una domanda idiota: che voce usi quando raggiungi l'orgasmo?
He he, questo sta a "noi" saperlo ed a te scoprirlo.

Visto che suonate musica strana, credo che vi piaccia anche ascoltare musica strana. Ci potete suggerire qualche bell'album schizzato da ascoltare?
Io suggerirei tutti gli album dei Devil Doll, l'album "Huono Parturi" di Höyry-Kone, e l'album "Written In Waters" dei Ved Buens Ende. Quando ascolto questi lavori provo sempre una sensazione strana e goduriosa.

Un produttore di Hollywood vi telefona e vi convince a dirigere un sequel visionario di Batman. Al posto di Batman ci sono i Batrox, al posto di Cat Woman ci sono i Catrox, ed al posto di Joker ci sono i Mathrox. Ora vogliamo conoscere la trama del film.
He he, sembra grandioso. Un film con questa impostazione diventerebbe un film senza una trama, oppure si finirebbe con l'avere una trama pessima che ti farebbe incazzare quando lo vedi (costruendo qualcosa di grandioso ma che all'ultimo momento cade a pezzi, diventando veramente schizzato e sorprendente), se capisci quello che intendo. Date un'occhiata alla serie demenziale della BBC "The Young Ones", quindi capirai quello di cui sto parlando.

Ok, siamo alla fine! Dateci qualche suggerimento per i nostri incubi!
Comprate "Orgasm" oppure vi faremo il malocchio!
Date un'occhiata al nostro sito.

Sito internet: http://www.atrox-web.com/