Dizionario S-Z


S T U V W X Y Z


S
Seven-inches - altro modo per chiamare i 7" ("seven-inches" sono le parole inglesi per 7")
Seventies - gli anni '70, ossia dal 1970 al 1979 compresi, quindi l'epoca d'oro dell'hard rock
Singolo - termine generico per indicare un supporto fonografico (vinile e CD) che contiene un solo pezzo importante (la cui pubblicazione è solitamente accompagnata da un video-clip o comunque da una promozione radiofonica o a mezzo stampa) ed alcune cosiddette 'b-sides': solitamente versioni differenti dello stesso brano, oppure brani inediti o dal vivo
Slap - particolare tecnica bassistica che consiste nel colpire con il pollice della mano destra le corde, attraverso un movimento rotatorio del polso. L'effetto che si ottiene è un particolare suono molto ritmico e brillante, facilmente riconoscibile. Spesso lo slap è usato in concomitanza con un'altra tecnica particolare, il popping
Song - sinonimo di "canzone", il pop devasto e la truzzo dance ho detto che non ci rientrano, punto
Speed - genere del metal, per ulteriori informazioni consultare la sezione "Guide Ai Generi"
Stage - parola inglese che significa "palco"
Stage diving - espressione inglese con cui si identifica l'azione di tuffarsi dal palco sul pubblico: se un tipo (spettatore o musicista) durante un concerto si trova sul palco e si lancia a peso morto sul pubblico (senza intenzioni lesioniste!) allora fa "stage diving". E' famoso l'episodio in cui Courtney Love provò a fare stage diving ma il pubblico si scansò e lei si sfracellò per terra rompendosi un braccio. Attenzione a non confondere lo "stage diving" col "body surfing" (vedi)
Stay metal - espressione inglese difficile da tradurre in italiano, letteralmente sarebbe "resta metal" ma appunto fa schifo. E' in pratica un augurio fatto da un metallaro ad un altro metallaro, visto che con questa espressione si incita l'altra persona a continuare a seguire il metal. Esistono anche altre varianti come "stay heavy", "stay thrash" e così via, che hanno lo stesso significato di "stay metal" (ovviamente sostituendo "metal" con l'altra parola)
Stop and go - parte di una canzone in cui la musica si ferma (o rallenta vistosamente) per poi riprendere di colpo alla velocità di prima
Store - termine inglese che sta per "negozio"
Straight in your face - espressione inglese che tradotta risulta "dritto in faccia". Questa espressione viene usata per definire le canzoni che colpiscono direttamente e di cattiveria l'ascoltatore, senza tanti preamboli e melodie... solo sana cattiveria dal primo all'ultimo secondo della canzone. Tanto per capirsi "Reign In Blood" degli Slayer è il prototipo dell'album "straight in your face"

T
'Tallo - sta per "metallo", usato da pochi personaggi
Tape - termine inglese per "nastro", quindi col termine "tape" si indicano tutti i tipi di nastri fonografici possibili. Ormai nel linguaggio comune con "tape" si intende una musicassetta, ossia il tipo di supporto fonografico basato su nastro magnetico più comune e diffuso di tutti (ce ne sono altri, ma molto meno diffusi e conosciuti)
Tape-trading - lo scambio di cassette. Con questa espressione si definiva il fenomeno (ormai quasi scomparso) dello scambio via posta di registrazioni su cassetta che veniva fatto tra gli appassionati del metal. Negli anni '80 ed inizio '90 il tape-trading era un fatto abituale per tutti i metallari, che in questa maniera facevano conoscere ai loro corrispondenti tutti i lavori di qualità di cui venivano a conoscenza. Ora le cassette sono usate da sempre meno persone, e con l'avvento delle nuove tecnologie la gente scambia CD masterizzati ed mp3; questo fa venire la nostalgia dei vecchi tempi ai metallari che facevano tape-trading, visto che scaricando mp3 da internet si perde il contatto umano con chi li fornisce, e manca la fervente attesa del pacchetto postale... in poche parole è sparito il romanticismo dell'operazione
Thrash - genere del metal, per ulteriori informazioni consultare la sezione "Guide Ai Generi"
Thrasher - colui che ascolta thrash metal
Timpano - uno dei componenti della batteria, detto anche "floor tom" perché poggia per terra per mezzo di "piedini"; produce un suono bassissimo e viene utilizzato sia per l'accompagnamento (molti pezzi punk sono così) che per i fills, dove può essere incastrato con gli altri pezzi del set
Title-track - canzone che dà il titolo all'album in cui viene inclusa
Tom - uno dei componenti della batteria; in una batteria normale ce ne sono 2, in una astronave come quella di Neil Peart sono anche 5/6! Anche qui, come per il rullante, il discorso del fusto è determinante ai fini di un determinato suono: ad esempio, suonare pezzi degli Iron Maiden o dei Manowar con dei tom piccoli farebbe solamente ridere. Infatti è classico di tutte le batterie heavy metal avere dei tom profondissimi; pensate a quelli del mitico Nicko McBrain!
Traccia - si parla di "traccia" solitamente nei CD, dove si possono distinguere i vari spezzoni di musica che questi contengono: ognuno di questi spezzoni è una traccia. Ormai il termine "traccia" è diventato un sinonimo di "canzone", anche se non è propriamente corretto: nella maggior parte dei CD le intro, le outro e gli intermezzi sono delle tracce a sè stanti, e questi tre tipi di composizioni non sono propriamente delle canzoni. Un altro caso in cui si usa il termine "traccia" si ha nella produzione di un album, in cui ogni strumento ha la propria "traccia", si parla quindi di traccia del basso, ecc.
Traccia ROM - traccia aggiuntiva di un CD (oppure DVD) che si può leggere solo con un computer, e che contiene dati appunto visibili dal computer (ROM è l'acronimo di Read Only Memory, ossia memoria a sola lettura, visto che da un CD normale si può solo leggere i dati senza scriverci sopra). Di solito nelle tracce ROM si trovano dei video e delle presentazioni del gruppo in questione. Di solito si aggiunge la traccia ROM ad un CD per invogliare la gente a comprarlo, sapendo che oltre alla musica trova anche altro materiale
Track - termine inglese per "traccia" (vedi)
Tracklist -
Trend - una moda... i trend sono le mode, ossia la piaga della musica. Appena un paio di gruppi con uno stile simile cominciano a vendere molti album, allora via, le etichette-squalo subodorano l'affare e cominciano a pubblicare caterve di gruppi di questo stile per approfittare dell'occasione e fregare soldi ai fan che si accontentano di gruppi fotocopia
Tribute album - un album di tributo ad un gruppo o ad un artista: i tribute album normalmente contengono delle cover di canzoni di un determinato gruppo o artista suonate da altri gruppo o artisti, appunto in segno di tributo all'importanza di chi ha creato originariamente quelle canzoni. In pochi casi i tribute album vengono fatti per ricavare dei fondi da devolvere a favore del gruppo od artista omaggiato (nel caso sia stato colpito da una malattia od altre sfighe); nella maggioranza dei casi invece i tribute album sono delle vere e proprie operazioni di lucro fatte dalle etichette che li pubblicano, che sfruttano la fama di altri gruppi per spillare soldi ai loro fan
True Metal - La moto sul palco. Le valvole dei Marshall che scaricano elettricita' pura sul pubblico. I jeans, la pelle, le borchie. Il verbo che i Judas Priest e i Saxon canonizzarono tanti anni fa. Musica elettrica e tirata, pennate veloci e testi alla Metal Hurlant, ragazzi che ascoltandola fanno headbanging da soli nella propria camera sotto lo sguardo sconvolto della madre che apre la porta in quel momento per chiamarli a tavola. Il true metal e' l'Heavy Metal, il metallo fuso colato nelle orecchie dei veri appassionati (che non sentono il dolore) e dei poser (che urlano chiedendo pieta' per i loro peccati). Si comincia ad ascoltarlo con British Steel, imboccando cosi' una strada da cui non c'e' ritorno
Twin Guitars - espressione inglese che letteralmente significa "chitarre gemelle" e con cui si indicano i momenti di una canzone in cui ci sono due assoli di chitarra in contemporanea, il caso più famoso di tutti è ovviamente quello degli Iron Maiden. Attenzione che con questa espressione non si indica quando ci sono due chitarre che suonano assieme, ma solo quando due chitarre suonano due assoli in contemporanea; se una delle due chitarre (o entrambe) suona una ritmica allora non si può parlare di "twin guitars"

U
Underground - con questo termine si include tutta la scena dei gruppi minori (per fama e soltanto per questo) che non ottengono spazio sulle riviste principali (che trattano invece la scena "mainstream", vedi voce). Va fatto notare che l'underground non esiste solo nel metal ma anche in molti altri settori. L'underground vive grazie allo sbattimento degli appassionati che lo seguono, in questo caso si tratta di metallari quindi, che grazie al passaparola, agli scambi, ai flyers e ad altri metodi riescono a far circolare i lavori di gruppi che non hanno i soldi per farsi pubblicità sulle riviste principali. Punto cardine della scena underground sono le fanzine (vedi termine), che grazie al loro lavoro riescono a far conoscere questa scena tra gli appassionati. E' importante notare che se un gruppo è underground allora questo non significa che faccia schifo, anzi, spesso nell'underground si trovano dei lavori di qualità che non hanno nulla da invidiare alle uscite più famose. L'unica differenza sta nella pubblicità fatta ai gruppi, e questo dipende dai soldi a disposizione dell'etichetta che pubblica il lavoro di quel gruppo, e non dalla qualità della sua musica. Pertanto se pensate che i gruppi underground siano peggiori dei gruppi famosi sbagliate già in partenza, e vi precludete la possibilità di scoprire delle vere gemme nascoste; certamente ci sono le schifezze nell'underground, ma ci sono anche i capolavori. Per gli appassionati il punto di forza dell'underground sta nella purezza dei gruppi che ne fanno parte, i quali, non potendo usufruire dei soldi per farsi pubblicità, devono quindi puntare sulla qualità e la passione della loro musica, se poi ci riescono o no sta agli ascoltatori deciderlo
Unreleased track - una canzone inedita di un gruppo; di solito si parla di "unreleased track" quando nella ristampa di un album vengono aggiunte una o più canzoni inedite del gruppo in questione per invogliare le persone a comprare la ristampa

V
Vinile - tipo di plastica usato per incidere la musica; ormai per "vinile" si intende il pezzo di plastica con incisa la musica
Vocals - termine inglese per indicare le parti cantate di una canzone, di solito lo si trova scritto nelle note sulle line-up di un gruppo: chi fa le vocals sarebbe il cantante in poche parole; esistono poi le "backing vocals" (vedi)

W
Walking bass - il walking bass è un particolare modo di suonare il basso, che si caratterizza per l'intercedere ritmico molto cadenzato, che dà l'impressione che le note stiano "camminando", da cui il termine "walking bass". E' una tecnica utilizzata prevalentemente nel jazz e nel blues, appare raramente nel mondo rock in generale
Web - termine inglese che significa "rete", ormai è diventato un sinonimo di "internet"
Webzine - questo termine inglese deriva dall'unione di "web" più "zine", e può avere due significati opposti: quello di web-magazine (quindi una rivista su internet), oppure quello di web-fanzine (quindi una fanzine su internet). Le differenze tra le due tipologie sono lievi ma sostanziali, per ulteriori dettagli consultate le voci "magazine" e "fanzine". Tanto per capirsi Shapeless è una fanzine su web, e non un magazine
White metal - sottogenere del metal in cui vengono raggruppati tutti i gruppi che trattano tematiche cristiane, quindi non è una divisione fatta in base allo stile della musica ma soltanto in base agli argomenti trattati nei testi, difatti sono white metal sia gli Stryper che i Mortification

X

Y

Z
Zozzeria - ecco dove rientrano il pop devasto e la truzzo dance